Treno soppresso, pendolare spacca la porta della stazione di Sesto. Denunciato

sesto stazione carabinieri

SESTO CALENDE – Treno soppresso: pendolare prende a calci la porta della stazione. Denunciato. Il fatto è accaduto nella mattinata di ieri, giovedì 31 ottobre, in stazione a Sesto Calende. Il pendolare ha pensato bene di sfogare la sua rabbia con metodi decisamente poco urbani. I carabinieri della stazione cittadina lo hanno rintracciato in pochi minuti grazie ai testimoni e alle telecamere di videosorveglianza.

Rintracciato su un bus diretto ad Angera

Protagonista della vicenda è un giovane italiano di 26 anni. Il ragazzo è arrivato in stazione scoprendo proprio in quel momento che il treno che avrebbe dovuto prendere era stato soppresso. Comprensibile l’arrabbiatura, molto meno lo sfogo. Il giovane, infatti, ha pensato bene di palesare il suo fastidio prendendo a calci la porta della stazione e danneggiandola. Un comportamento che non è passato inosservato e che è stato notato dai carabinieri impegnati in una serie di controlli proprio nella zona. I militari in pochi minuti hanno rintracciato il ventiseienne che, nel frattempo, aveva preso un pullman diretto ad Angera. Per il giovane è scattata la denuncia per danneggiamento aggravato.

sesto spacca porta stazione – MALPENSA24