Somma, blitz antidroga: pusher “perde” 370 grammi di hashish

somma pusher hashish

SOMMA LOMBARDO – Blitz antidroga dei carabinieri: sequestrati 370 grammi di hashish. La droga, già pronta per essere venduta, abbandonata sotto un’auto in sosta. Indagini in corso per risalire al “proprietario”. Il controllo è stato messo in campo ieri, mercoledì 21 novembre, nella zona delle case popolari di Somma Lombardo dai carabinieri della compagnia di Gallarate con il supporto delle unità cinofile di Casate Novo (Lecco).

Perquisizioni anche nelle abitazioni

I militari sono entrati in azione in risposta alle numerose segnalazioni arrivate da altrettanti cittadini che indicavano la zona come sospetta. Uno strano via vai di persone ha fatto pensare a tanti che vi fossero in corso parecchi affari legati alla vendita di droga. I carabinieri hanno controllato parecchie persone e altrettante autovetture. Hanno inoltre eseguito una dozzina di perquisizioni nelle abitazioni di soggetti noti, cioè già schedati per affari connessi allo spaccio. I controlli sono stati estesi anche a parcheggi e parchi vicini alle case dei soggetti ritenuti “più pericolosi”.

Il “proprietario” del panetto potrebbe essere identificato

In uno dei parcheggi i cani antidroga hanno fiutato il panetto di hashish. In tutto 370 grammi di stupefacente, già confezionato e pronto per essere venduto, abbandonato sul passaruota di un’auto. Il “proprietario” evidentemente si è liberato del “fumo” per evitare di finire nella rete dei controlli. La droga è stata sequestrata. I militari stanno indagando per risalire al pusher. Il cerchio potrebbe rapidamente stringersi: si cercano telecamere in zona che potrebbero aver ripreso lo spacciatore mentre si liberava della droga. Sul panetto, inoltre, potrebbero essere state lasciate impronte utili per identificare lo spacciatore qualora, come è plausibile, questo abbia dei precedenti.

somma pusher hashish – MALPENSA24