ALEX VIOLA: “Ci manca un centrocampista, ma ora pensiamo al Napoli”

alexviola

Alessandro Zucconi 

Partita ostica con l’Udinese, il catenaccio ha premiato la squadra di Udine. Peccato non aver portato via i tre punti visti i parziali risultati delle altre concorrenti per il treno europeo. Oggi era difficile giocare, il serbatoio delle energie non era pieno e in dei momenti si è visto.
Sono contento per il gol del pareggio segnato da Fernandez, il ragazzo partita dopo partita sta crescendo e fa ben sperare. La Fiorentina a mio avviso, e oggi ne abbiamo avuto la riprova, manca di un uomo a centrocampo che inventi la giocata per lanciare Chiesa e Muriel.
Non rinnego le parole positive espresse sul mercato, ma se fosse arrivato un un centrocampista pronto subito con le caratteristiche appena descritte, sarebbe stato un mercato da otto in pagella.
Non dobbiamo demoralizzarci, ma anzi  ripartire subito da ciò che di buono è stato fatto, focalizzandosi anche sugli errori commessi come il gol subito da un calcio d’angolo a nostro favore.
Oggi era anche la partita di Davide,  che tra poco più di un mese ci avrebbe lasciati ma che in realtà rimarrà sempre nei nostri cuori.
Personalmente sono molto fiducioso per il futuro, il piazzamento finale per una posizione valida per l’Europa e per me raggiungibile. Adesso testa al Napoli, avversario ostico ma che verrà ad affrontarci in casa nostra.
Continuiamo così la strada è quella giusta, con  un po’ di fortuna in più magari saremmo riusciti a portar via i tre punti. Forza viola continua così.

Alex Viola Fiorentina Malpensa24