ALEX VIOLA: “Prevedibili e lenti, chiediamo di più a Pioli e ai ragazzi. Ora sotto con la Juve”

alexviola

Alessandro Zucconi 

Sulla carta si presentava una partita tra due squadre deluse per motivi diversi, ma alla fine i veri delusi sono stati i tifosi viola. Il Bologna si è arroccato nella propria metà campo quasi per l’intera partita, con 11 uomini dietro la linea della palla, provando sporadicamente a fare qualche ripartenza con Palacio e Santander, senza impensierire mai il giovane portiere viola.

Giovani, ma lenti e prevedili

La Fiorentina ha provato ad attaccare, più nel secondo tempo che nel primo, colpendo anche un palo con il giovane roccioso centrale Milenkovic. Ma la Viola è giovane e si vede: troppi gli ultimi passaggi sbagliati e la poca cattiveria sotto porta, tutto questo accompagnato da un gioco lento e prevedibile. I 1800 tifosi presenti a Bologna speravano in una vittoria che anche oggi è stata disattesa. Oltre a un problema di gioco e di interpreti, il popolo viola vuole e merita di più dai propri giocatori, maggiore cattiveria agonistica e più coraggio in generale. Sentire Pioli complimentarsi per l’ennesima volta con i suoi ragazzi è stato stucchevole.

Vogliamo una Viola a due punte

Anche da lui ci aspettiamo qualcosa di diverso, un nuovo modulo, con magari due punte in campo non sarebbe male come inizio. La prossima giornata per molti fiorentini sarà la partita dell’anno, arriverà a Firenze la Juventus. La brace della contestazione sotto la cenere è sempre accesa e a fronte di una eventuale brutta sconfitta, potrebbe dare il via ad un nuovo lungo e aspro periodo di contestazione. La piazza vuole e pretende di più dalla squadra. È importante che questi ragazzi che hanno l’onore e l’onere di vestire la maglia viola se lo mettano in testa. Un pensiero speciale per Pjaca: sfruttiamo il fatto che la Juventus passerà appunto da Firenze, per riconsegnare il ragazzo, con tanto di ringraziamenti e strette di mano del caso. Il gol in questo momento è un miraggio, “Pioli devi pensarci tu a trovare la soluzione”.

Alex Viola Fiorentina Malpensa24