Busto così così, vince la Pomì: farfalle in bianco nel Boxing Day

CREMONA – Nella dodicesima giornata del girone di andata del campionato di A1 di pallavolo femminile, la Unet e-work Busto Arsizio perde nel Boxing Day contro la Pomì Casalmaggiore per 3-1 (25-19, 25-16, 13-25, 26-24). Al PalaRadi di Cremona, la squadra di coach Mencarelli, a tre giorni di distanza della maratona contro Novara, accusa la stanchezza, non riuscendo a replicare analoga prestazione. Dopo due set praticamente non giocati, Gennari e compagne dominano il terzo parziale, dando l’impressione di poter prolungare la sfida al tiebreak, ma nel momento clou si vedono cancellare un set point, prima di cedere sotto i colpi di Bosetti e Carcaces. Herbots mette a referto 21 punti, Grobelna si accende a tratti, firmandone 13, mentre Bonifacio ne aggiunge 12.

Terminal

Le padrone di casa approcciano meglio il match con Rahimova e Carcaces (8-4). L’adrenalina di Herbots frutta il 15-14, ma la neo entrata Gray a servizio pizzica la difesa bustocca (17-14). Nel finale la Pomì allunga ancora con il turno di servizio di Carcaces e chiude poi con il muro di Bosetti su Grobelna (25-19).
Avvio difficoltoso anche nella seconda frazione con l’ace di Rahimova che vale il 5-1. L’opposta azera fa disastri dai nove metri (12-1). La Uyba è irriconoscibile e l’ace di Kokolewska segna un imbarazzante 17-4. Il monologo rosa si conclude solo con il punto di Rahimova del 25-16.
Busto prova a reagire e rientrare in partita con gli ace di Botezat (3-7). Il muro di Bonifacio su Arrighetti segna il massimo vantaggio (6-12). Casalmaggiore prova la rimonta disperata, ma Herbots allunga ancora (12-20). Ci pensa Gennari (muro su Bosetti) a chiudere il parziale con un netto 13-25.
Il quarto set è più combattuto: Kokolewska allunga (8-6), Bonifacio pareggia (10-10), ma Bosetti costruisce un buon break (13-10). Leonardi si immola in difesa permettendo a Gennari di pareggiare subito. La stessa capitana piazza l’ace del 17-20. Arrighetti però fa valere la legge dell’ex (23-23). Busto spreca un set point e alza bandiera bianca davanti a Bosetti (26-24).

Check in

Anche a Santo Stefano, la Uyba di patron Pirola ha potuto contare sul sostegno di 100 super tifosi, capaci di colorare di biancorosso anche il PalaRadi di Cremona. Il risultato finale non li ha certo ripagati di tanto affetto, ma la Unet e-work, nonostante la sconfitta, resta quarta in classifica, con un solo punto di distacco dall’accoppiata Scandicci e Conegliano, con quest’ultima ospite proprio sabato sera al PalaYamamay nell’ultima giornata del girone d’andata. Una gara decisiva anche in chiave di Coppa Italia, con la definizione degli abbinamenti.

Check out

Per la prima volta in stagione l’approccio alla partita non è stato impeccabile, per non dire altro. Perso non bene il primo set, le farfalle hanno iniziato malissimo il secondo. Un parziale di 15-3 poco ha a che vedere con la A1. L’adrenalina è arrivata solo nella terza frazione con le difese di Leonardi e la grinta di Herbots. Che belle foto che avrebbe scattato il nostro amico Giovanni Garavaglia… Lo ricordiamo e lo salutiamo per l’ultima volta, anche a nome della stessa Uyba…

To declare

Giulia Leonardi: “Una partita difficile dall’inizio: siamo entrate in campo un po’ scariche. Forse i 5 set con Novara ci hanno sfiancato, più mentalmente che fisicamente. Ora guardiamo alla prossima: ci dobbiamo rifare subito“.

Boarding

Pomì Casalmaggiore-Unet e-work Busto Arsizio 3-1
(25-19, 25-16, 13-25, 26-24)
Pomì Casalmaggiore: Mio Bertolo ne, Spirito (L), Lussana, Marcon, Gray 1, Bosetti C. 17, Radenkovic, Arrighetti 7, Carcaces 18, Kakolewska 9, Pincerato 2, Rahimova 17, Cuttino 1. All. Gaspari, 2° Bertocco. Battute vincenti 8, errate 3. Muri: 7.
Unet e-work Busto Arsizio: Piani 4, Bulovic ne, Peruzzo ne, Herbots 20, Grobelna 13, Gennari 10, Cumino , Orro 5, Leonardi (L), Bonifacio 11, Meijners, Berti 1, Botezat 6. All. Mencarelli, 2° Musso. Battute vincenti 6, errate 8. Muri: 6.
Arbitri: Braico e Boris
Spettatori: 3421 circa (100 da Busto Arsizio)

From to… Conegliano

L’ultima sfida dell’anno per la Uyba sarà al PalaYamamay. Sabato 30 dicembre alle ore 20.30 Gennari e compagne riceveranno la visita delle campionesse della Imoco Conegliano nell’ennesima sfida di altissima classifica di queste festività.

busto pomì boxing day – MALPENSA 24