Busto Sport Management, quella sporca dozzina a Savona

SAVONA – Nella quindicesima giornata del massimo campionato di pallanuoto maschile, seconda di ritorno, la Sport Management – di scena alla Piscina “Carlo Zanelli” di Savona – supera la Rari Nantes col punteggio di 8-12, dopo una gara iniziata in salita (2-0 per i liguri), ma poi dominata nel secondo parziale (0-5) dai mastini, capaci di mettere a segno un filotto di otto reti consecutive. Fra i gialloblù di Baldineti, Fondelli (nella foto) sigla una tripletta, Luongo ed Alesiani una doppietta.

Terminal

La gara in Liguria comincia in salita per il Banco BPM Sport Management che in avvio subisce subito l’uno-due dei padroni di casa che passano con Vuskovic e Grossi. Sotto 2-0 la squadra bustocca si sveglia dal torpore e inizia a carburare, con Fondelli che indicata la strada del pari, 2-2, firmato da Giuseppe Valentino.

Il break dei Mastini si gonfia a dismisura nel secondo parziale con i bustocchi che vanno a segno con Luongo, Damonte e Bruni per il 5-0 di parziale che porta la gara sul 2-5 per la Sport Management alla pausa dei 5 minuti.

Nel terzo parziale con Dolce, Alesiani e ancora Fondelli i Mastini mettono in cassaforte il risultato; poi ci pensa Milakovic, con una doppietta nello spazio di 50 secondi, a interrompere il monologo degli ospiti e l’8-0 di break di Busto Arsizio. Mirarchi però risponde alla doppietta del numero 8 dei padroni di casa segnando con l’uomo in più (7/11 in superiorità per la squadra di mister Baldineti), poi è ancora Luongo prima del terzo gol di Milakovic che fissa il risultato del terzo tempo sul 5-10.

Il quarto parziale serve solo a fissare il risultato finale con Alesiani che si iscrivere a referto come ottavo marcatore bustocco di giornata. Finisce 8-12.

Check in

Pur in una giornata non brillantissima, in cui i Mastini hanno probabilmente risentito delle fatiche del turno infrasettimanale di Champions con lo Jadran Spalato, la Sport Management si è comunque dimostrata squadra, riuscendo a contare sull’apporto – in fase realizzativa – di ben otto giocatori.

Check out

Da sempre distintasi per le attestazioni di vicinanza e cordoglio (come nel ricordo di Giovanni Garavaglia), la società Banco BPM Sport Management Pallanuoto, il General Manager Gianni Averaimo, il presidente di Sport Management Prof. Sergio Tosi e tutto lo staff e gli atleti della squadra hanno voluto esprimere – attraverso un comunicato – il profondo cordoglio all’Operation Manager della Len Marco Birri e alla sua famiglia per le tristi circostanze luttuose dovute alla scomparsa del Sig. Giancarlo Birri, padre del dirigente romano.

To declare

Coach Baldineti“Non abbiamo giocato benissimo, peccando di intensità e di concentrazione. Le partite di campionato, dopo le gare di coppa, sono sempre prese troppo con sufficienza. È vero che la Coppa ci assorbe tante energie mentali, però dobbiamo anche capire che c’è bisogno di fare meglio. Dobbiamo ritrovare al più presto quella brillantezza che avevamo prima di Natale. Per ora ci teniamo stretti i 3 punti.

Boarding

Rari Nantese Savona-Sport Management: 8-12
(2-2, 0-3, 3-5, 3-2)
RARI NANTES SAVONA: Missiroli, Patchaliev, Boggiano, Vuskovic 1, Bianco, Corio, Piombo 1, Milakovic 3, Grossi 2, Taramasco, Novara 1, Colombo, Da Rold. All. Angelini
SPORT MANAGEMENT: Lazovic, Dolce 1, Damonte 1, Alesiani 2, Fondelli 3, Di Somma, Drasovic, Bruni 1, Mirarchi 1, Luongo 2, Casasola, Valentino 1, Nicosia. All. Baldineti
ARBITRI: Ricciotti e Scappin

From to… Champions

Sabato 2 febbraio (ore 15) la Sport Management riceve alla Piscina Manara di Busto Arsizio la visita della Catania. Nel match d’andata, alla Piscina “Francesco Scuderi”, i mastini si imposero col punteggio di 7-12

Busto Sport Management Savona – MALPENSA24