Cardano, gettò la moglie dal balcone: condanna a 14 anni confermata in Appello

cardano moglie balcone condanna

CARDANO AL CAMPO – Buttò la moglie dalla finestra: confermata dalla Corte d’Assise d’Appello di Milano la condanna a 14 anni pronunciata in primo grado dai giudici del tribunale di Busto Arsizio nel 2017. Secondo l’accusa, che in primo grado aveva chiesto una condanna a 27 anni di detenzione, Deahee Park, 48 anni, sudcoreano, avrebbe spinto la moglie  Aan Jung Mee, 46 anni, dalla finestra della camera d’albergo dell’hotel Ibis di Cardano al Campo dove la coppia alloggiava durante la luna di miele il 18 maggio 2016.

Probabile il ricorso in Cassazione

Per l’accusa si trattò di omicidio volontario. L’uomo ha sempre negato di aver assassinato la moglie e lo ha fatto con forza, attraverso i suoi legali, anche in Appello. I giudici milanesi, ieri venerdì 12 aprile, hanno confermato in toto la sentenza di condanna in primo grado a 14 anni. Si attendono ora le motivazioni, è quasi certo, però, che le parti ricorreranno in Cassazione.

cardano moglie balcone condanna – MALPENSA24