Ferrovie dello Stato annuncia: «Il Frecciarossa torna a Malpensa nel 2019»

Frecciarossa milano malpensa

MALPENSA – Da Malpensa a Salerno con l’alta velocità. Senza scendere dal treno. Un progetto che diventerà realtà a partire dall’estate 2019, riportando i Frecciarossa a Malpensa sette anni dopo la loro sparizione dalla stazione del Terminal 1. Ad annunciarlo è Gianfranco Battisti, amministratore delegato di Ferrovie dello Stato Italiane, ieri 6 dicembre in occasione dell’assemblea pubblica straordinaria di Federturismo Confindustria.

Il ritorno del Frecciarossa a Malpensa

Così come riporta Ferrovie.info, Battisti ha svelato un progetto di accessibilità che verrà presentato  ufficialmente nel corso del 2019. «L’Italia – ha detto – avrà molto presto un sistema integrato di offerta che coinvolgerà stazioni, aeroporti e porti, creando le giuste condizioni di accessibilità allo sviluppo turistico del Paese». Più nello specifico, si è sbilanciato proprio sull’aeroporto di Malpensa: «Per l’orario estivo 2019 contiamo di integrare Malpensa con l’asse dell’alta velocità e collegarlo con tutto l’asse trasversale e dorsale del Paese, per portare i suoi collegamenti fino a Salerno».

Un investimento a costo zero

Almeno sotto il profilo infrastrutturale, riportare i treni ad alta velocità fino alla stazione del Terminal 1 sarà un intervento a costo zero. I lavori propedeutici, come ad esempio l’adeguamento delle banchine, vennero realizzati già nel 2010, quando il Frecciarossa (era il 13 settembre) fece il suo esordio a Malpensa. Un anno e mezzo dopo – il 18 maggio del 2012 – Ferrovie dello Stato cancellò tutti e quattro i servizi giornalieri che permettevano di raggiungere Roma in 4 ore e 24 minuti comodamente seduti sui sedili degli avveniristici treni ad alta velocità, senza essere costretti a cambiare convoglio a Milano Centrale. Fu un colpo basso, non soltanto sotto il profilo operativo ma soprattutto da un punto di vista d’immagine, in un momento già di per sé non facile per lo scalo varesino. Ora il ritorno del Frecciarossa chiuderà i conti col passato recente e permetterà a Malpensa di essere collegata alla rete che conta con un ruolo da protagonista nell’intermodalità treno-aereo.

Frecciarossa malpensa milano – MALPENSA24