Gallarate, fermato un irregolare pluripregiudicato: sarà espulso

Aggredisce poliziotti arrestato Busto polizia

GALLARATE – Era già noto agli agenti del Commissariato di Gallarate, poiché in passato era stato più volte denunciato e tratto in arresto: si tratta di un cittadino albanese che ieri, 9 settembre, è stato fermato dalla polizia e poi espulso poiché irregolare.

L’uomo, un albanese di 42 anni, pur non passando in città da diverso tempo è stato fermato ieri da una volante del commissariato di Gallarate mentre si trovava in via Torino, sprovvisto di qualsiasi documento di identità. Accompagnato in commissariato per essere identificato, è emerso che il cittadino albanese era senza dimora e vantava sulle spalle una lunga sfilza di precedenti penali, fra reati contro la persona e il patrimonio. Proprio per la sua condotta gli è stato rifiutato il permesso di soggiorno, ragion per cui l’uomo era difatti un irregolare presente sul territorio nazionale. Per questo motivo, terminati gli accertamenti, d’intesa con l’Ufficio immigrazione della Questura l’uomo è stato accompagnato dagli agenti del commissariato di Gallarate al Centro di permanenza temporanea di Torino in attesa dell’esecuzione del provvedimento di espulsione.

straniero irregolare espulso gallarate – MALPENSA24