Il sindaco di Casorate denuncia: «I rifiuti abbandonati venivano da Gallarate»

Sindaco casorate rifiuti abbandonati

CASORATE SEMPIONE – La polizia locale ha individuato il responsabile dell’abbandono dei rifiuti comparsi alcuni giorni fa in via Isonzo a Casorate Sempione. «I rifiuti venivano da Gallarate», dice il sindaco Dimitri Cassani, rendendo noto che ora si procederà con una denuncia e con una multa pari a «qualche migliaia di euro».

La segnalazione di un cittadino

«Siamo riusciti a risalire all’identità del responsabile grazie ad un lavoro sinergico che è partito dalla segnalazione di un cittadino casoratese, Roberto Galli, che ringraziamo pubblicamente», spiega Dimitri Cassani. «Grazie al suo senso civico abbiamo potuto avviare tempestivamente un’attività congiunta di verifica ed accertamento coordinata dal consigliere delegato Mauro Garzonio che, nel giro di poco tempo, ha portato all’accertamento del reato e all’identificazione del responsabile». Nei suoi confronti ora verrà emessa una sanzione – così come previsto dalla normativa vigente – oltre all’obbligo di smaltimento del materiale illecitamente scaricato.

Territorio monitorato

«Lo avevamo detto, il territorio è monitorato ed era solo una questione di tempo prima che qualcuno venisse pizzicato», commenta con toni trionfalistici il primo cittadino casoratese. «Spero solo che questo serva da monito per eventuali malintenzionati».

Sindaco casorate rifiuti abbandonati – MALPENSA24