Lonate, nel Piano opere pubbliche viale Rimembranze e uno skate park

nuovo Skate park Somma

LONATE POZZOLO – Il rifacimento energetico delle scuole Volta e la riqualificazione di un tratto di viale Rimembranze. Si amplia il Piano triennale delle opere pubbliche di Lonate Pozzolo – comprensivo di tutti gli interventi che l’amministrazione del sindaco Nadia Rosa intende portare a termine entro il 2023 – con due operazioni inserite fra i progetti del 2021. Lo ha reso noto l’assessore alla partita Luca Perencin, durante la Commissione tecnica dello scorso 7 maggio. Nello specifico, si parla di una cifra complessiva che raggiunge i 380mila euro, suddivisa in 180mila euro di contributo statale destinato alle scuole e 200mila «già stanziati nel 2020» per lo storico viale. Non solo, previste anche variazioni di calibro inferiore sul bilancio di quest’anno, che permetteranno la realizzazione di alcune opere minori ma «utili per garantire un servizio alla comunità», come uno skate park o un’area cani.

Scuole Volta a nuovo

Da un anno e mezzo a questa parte, sono previste entrate statali di 90mila euro per le operazioni di efficientamento energetico e messa in sicurezza di edifici pubblici. Solo per lo scorso anno la cifra è stata raddoppiata e la scelta di investimento è ricaduta sulle scuole Volta. «I serramenti dell’istituto hanno problemi causati dal tempo e dall’usura, visto che sono ancora quelli originali, che creano problemi di spifferi in inverno», ha specificato l’assessore. Lo studio di fattibilità dell’opera prevede la sistemazione su sei facciate e si interverrà anche «sulle finestre – con anta a ribalta – su cui si installeranno persiane integrate fra i vetri». Insomma, strutture «più moderne ed efficienti rispetto a quelle attuali». Il limite di inizio del cantiere è il 15 settembre.

Il rilancio di viale Rimembranze

L’intervento su viale Rimembranze, invece, faceva parte delle opere del 2020 ma «per questioni tecniche poi non siamo riusciti a metterlo a gara, quindi è slittato a quest’anno». Il tratto interessato ai lavori va «dall’incrocio fino al cimitero» e prevede «la riasfaltatura, la piantumazione degli alberi e la sistemazione dei marciapiedi». Il progetto vuole essere fedele al disegno originale, quando negli anni Cinquanta era stata realizzato il campo da calcio. Infatti, alle spalle c’è «uno studio paesaggistico e un passaggio obbligatorio dalla soprintendenza, per via del contesto storico e architettonico del cimitero che impone di agire mantenendo lo stile dell’epoca». Di fatto, l’opera «fa parte dell’asse del centro che stiamo riqualificando e che comprende anche la via Cavour e piazza Sant’Ambrogio».

Le opere minori

In una Commissione Bilancio, convocata oggi 10 maggio, sono state illustrate variazioni di bilancio del 2021 per alcune opere minori. Spiccano i 50mila euro circa che serviranno per realizzare uno skate park. O altri 50mila euro per riqualificare le cucine della Pro Loco, «un lavoro previsto già da tempo per lavorare in sicurezza e tranquillità, visto che al momento utilizzano un impianto obsoleto». A questi si aggiungono i 35mila euro per «finire la palestra di Sant’Antonino con il parquet, per permettere anche agli atleti di basket e di rotellistica si utilizzarlo». Per ripristinare gli orti sociali saranno altri 10mila euro, che serviranno per «creare vari lotti separati e recintati». Chiude il progetto di realizzare un’area cani: «Il costo è irrisorio ma sicuramente si tratta di un servizio utile che offriremo alla comunità lonatese».

Lonate, la giunta Rosa: «Sistemeremo via Cavour e piazza Sant’Ambrogio»

lonate scuola volta viale rimembranze interventi – MALPENSA24