Nuoto, straordinario Martinenghi: due ori in due giorni

Castiglioni Martinenghi Europei Nuoto
Nicolò Martinenghi

KAZAN – Straordinario, incredibile, immenso Nicolò Martinenghi! Tete polverizza il record italiano e vince il titolo europeo nei 100 rana. Una medaglia d’oro che si aggiunge al primo posto di ieri, mercoledì, nella staffetta 4×50.

Titolo europeo nei 100 rana

Nicolò Martinenghi polverizza il record italiano (55”63) e, al termine di una gara mozzafiato, vince il titolo europeo nei “suoi” 100 metri rana. Una straordinaria soddisfazione per il nuotatore di Azzate, ottenuta al termine di una gara coraggiosa: una partenza controllata e poi il capolavoro nell’ultima parte. Tete riesce a mettere dietro di sé il primatista del mondo della distanza, Ilya Shymanovich (55”77), grande favorito della vigilia, e l’olandese Arno Kamminga (55”79).

Oro e record del mondo nella staffetta 4×50

Ieri, mercoledì, la sorpresa più bella della giornata azzurra. Lamberti, Martinenghi, Orsi e Zazzeri volano con la 4×50 mista maschile: oro europeo e nuovo record mondiale in 1’30”14. Michele Lamberti migliora ulteriormente il record italiano sui 50 dorso (22″62) in apertura di staffetta e un ottimo parziale lo piazza Martinenghi sui 50 rana (25″14). Benissimo poi Marco Orsi sulla farfalla (22”17) e Zazzeri in chiusura di staffetta (20”21).

Il commento

Questa è stata una delle gare più belle della mia vita. Credo di non aver sbagliato nulla: non ho commesso sbavature e in genere qualche pecca c’è sempre. Non avrei mai pensato di vincere e addirittura con il record italiano. Non so veramente cosa dire. In queste ultime settimane non sono stato neanche tanto bene, perché ho avuto dei problemi alle ginocchia. Per fortuna con le terapie e le cure giuste sono tornato subito competitivo.

 

Nuoto, al via gli Europei in vasca corta di Kazan

Castiglioni Martinenghi Europei Nuoto – MALPENSA24