Somma, contributi ai negozi per eliminare le barriere architettoniche

somma bando barriere architettoniche

SOMMA LOMBARDO – Un importo complessivo di 25mila euro. Questa la somma destinata all’abbattimento delle barriere architettoniche per l’accesso ai locali commerciali di Somma Lombardo. Attraverso il bando istituito dall’amministrazione guidata dal sindaco Stefano Bellaria, le attività in città potranno accedere ai contributi necessari, da sfruttare in due modi differenti. Il primo è per «interventi di manutenzione ordinaria, straordinaria o ristrutturazione edilizia negli edifici commerciali, in modo da rendere l’edificio visitabile», si legge nel documento del bando. Il secondo, invece, è per «l’acquisto e la messa in opera di attrezzature a favore dell’accessibilità, come la pedana mobile e il campanello wireless».

A chi è rivolto e in quali termini

Il contributo è destinato solo al proprietario di un’attività o all’eventuale affittuario. Con dei limiti, vincolati alle due opzioni per utilizzare i soldi. Nel caso di una singola manutenzione, si parla di un contributo pari al 50% del costo dell’operazione, ma limitato ad un massimo di 3mila euro. E le operazioni dovranno terminare entro un anno dall’inizio dei lavori.
Per acquistare le attrezzature, si tratta sempre di un sussidio pari al 50% della spesa, ma con un limite massimo di 500 euro.
In particolare sono aiuti da utilizzare solo «per i locali o per una porzione di immobile che è parte di un’unica proprietà», specifica il documento. Sono quindi scartate le «richieste per una serie di interventi su singoli immobili o unità immobiliari». E che non riguardino esclusivamente le imprese commerciali.

Tutte le informazioni

A ciascun richiedente può essere erogato un solo contributo, anche se la domanda può riguardare un insieme di opere funzionalmente connesse, come nel caso di interventi volti a rimuovere più barriere. Le richieste, dopo essere state esaminate, verranno poste in graduatoria sulla base dei punteggi ottenuti nei criteri valutativi. Ma anche sulla disponibilità economica del Comune. L’elenco dei beneficiari sarà poi pubblicato sulla pagina web istituzionale. La domanda per aderire al bando può essere presentata all’ufficio protocollo o può essere inviata per email. Il termine per la presentazione è il 15 novembre. Tutte le informazioni nel dettaglio sono disponibili sul sito del Comune.

Le vasche della piscina di Somma accessibili a tutti con Free Wheels e Sea

somma bando barriere architettoniche  – MALPENSA24