La Street food parade prende Busto per la gola e la silent la fa ballare

street food parade

BUSTO ARSIZIO – Busto mangia, balle e si diverte con la Street food parade e la silent disco. Prima un hamburger gourmet o una succulenta picanha, poi le evoluzioni con gli skate e infine, quando le luci della notte sono del tutto calate sulla città il parco del Museo del tessile si è trasformato in una mega disco sotto le stelle. Ma niente musica sparata a palla nell’aria però. Oggi a fare tendenza è la silent. Tantissime lucine rosse, verdi e blu delle cuffie accese e tutte “sintonizzate” sullo stesso brano. Si balla anche senza watt.

La Street food parade ieri ha registrato un enorme successo di pubblico, L’evento che si è aperto giovedì 28 giugno, dopo due giorni di rodaggio, ha regalato al popolo della notte una grande serata. I primi protagonisti a rubare la scene sono stati i truck con il miglior cibo di strada. Tantissima gente ha deciso di concedersi una cena fuori casa nell’atmosfera estiva del Tessile. Spazio anche ai giovani con i contest dedicato allo skate. Salti, pedane ed evoluzioni hanno regalato emozioni sia agli skater, sia al pubblico che è rimasto ad assistere alle acrobazia con la tavola.

Non ci sono immagini in questa galleria.

 

Oltre al gusto, anche la musica ha recitato da protagonista. E ancora una volta a richiamare moltissimi giovani e non, è stata la silent disco. Cuffie in testa, tutte sincronizzate con la scaletta dei brani curata dai dj e via a ballare. Senza sparare la musica nell’aria. L’evento, che si concluderà questa sera, è stato firmato da Le Officine, con il patrocinio e la collaborazione dell’amministrazione comunale e dell’assessorato al Marketing di Paola Magugliani. Anche per oggi, domenica 1 luglio, la Street food parade promette divertimento per bambini, famiglie, giovani e adulti.

Non ci sono immagini in questa galleria.

street food parade – MALPENSA24