Morto Dodo Colombo, l’uomo della Stella a Varese. Mondo del basket in lutto

dodo colombo varese

VARESE – «La Pallacanestro Varese piange la scomparsa di Dodo Colombo, venuto a mancare nelle scorse ore all’età di 79 anni. Persona gentile e generosa, Dodo è stato un personaggio unico legato indissolubilmente alla Stella del 1999: era infatti assistente di coach Recalcati in quella magica annata culminata con lo Scudetto più bello e più atteso della storia biancorossa. Ci mancherai terribilmente».

roosters varese dodo colombo

In lutto il mondo del basket

Poche parole postate sulla pagina ufficiale della Pallacanestro Varese a conferma di quanto la scomparsa di Edoardo Dodo Colombo (nella foto postata sulla pagina Facebook ufficiale Pallacanesro Varese) rappresenti un lutto collettivo per Varese e non solo. Oggi lo piangono ex giocatori, colleghi, tifosi e tutti coloro che del basket sono innamorati. Colombo è deceduto nelle scorse ore all’ospedale di Como dove era stato ricoverato in seguito a un intervento. Tutti ricordano l’uomo: non quello della Stella, o quanto meno non solo quello della Stella, ma il gigante capace di accompagnare generazioni di ragazzi e di far innamorare chiunque di quella palla a spicchi che una volta giocata ti insegna a stare al mondo. Campione o semplice appassionato.

Il paradiso dei cestisti

«Il nostro Dodo Colombo è salito nel Paradiso dei cestisti! Ha amato la famiglia, il basket, gli amici! Personalmente mi hai accompagnato tutta la vita dai 15 anni ad oggi. Ti voglio bene Dodone!», scrive oggi Gianni Chiapparo collega di Colombo nell’anno dell’impresa.

Il basket siamo noi apre le iscrizioni 2021. Sempre al fianco della Pallacanestro Varese

varese morto dodo colombo – MALPENSA24