Natale a due piazze a Busto: ghiaccio in San Giovanni, eventi in Vittorio Emanuele

BUSTO ARSIZIO – Dopo la ruota panoramica, in piazza San Giovanni tornerà la pista di pattinaggio su ghiaccio. È stato individuato, su tre candidature che hanno partecipato all’avviso pubblico emesso dall’amministrazione comunale, l’operatore che provvederà all’installazione e alla gestione della pista di pattinaggio su ghiaccio nel periodo natalizio. Oltre ad insediare il rettangolo ghiacciato di fronte alla Basilica, s’impegna a far vivere anche la piazza Vittorio Emanuele, con uno scivolo e un palco per gli eventi organizzati dall’amministrazione.

Natale “on ice” in San Giovanni

Mentre fanno già discutere le luminarie natalizie, a palazzo Gilardoni si prepara già il Natale 2019. Anche quest’anno si pattinerà all’ombra della Basilica di San Giovanni. È di questa mattina l’atto con cui il dirigente alla partita di palazzo Gilardoni ha proceduto all’approvazione del verbale che identifica l’offerta pervenuta dalla Ditta A & G Group srl, ritenuta come «la più rispondente a quanto previsto nell’avviso pubblico». Ora la determinazione del dirigente è stata trasmessa alla giunta per le deliberazioni conseguenti. La pista di pattinaggio verrà installata nella piazza principale della città per il periodo compreso tra il 30 novembre 2019 e il 14 gennaio 2020 (l’anno scorso fu inaugurata il primo dicembre), «fatte salve eventuali proroghe o anticipazioni». Come previsto dal bando di manifestazione d’interesse, l’operatore privato che insedierà la pista di ghiaccio otterrà uno sconto del 50% dalla tariffa di occupazione suolo pubblico per tutto il periodo di durata della concessione.

Ma c’è anche piazza Vittorio

La pista arriverà poco dopo che verrà smontata la controversa ruota panoramica. La proposta è stata giudicata più completa, sia perché prevede «l’installazione di una pista di pattinaggio di ghiaccio sintetico, oltretutto più grande rispetto alle altre proposte», vale a dire da 392 metri quadrati di dimensioni, sui 700 metri quadrati di piazza messi a disposizione dall’amministrazione. Sia perché accompagnata da una serie di altre attrazioni per arricchire il “villaggio di Natale” del centro storico. Come «il montaggio di uno scivolo in Piazza Vittorio Emanuele» e quello di «una casetta per le letterine di Babbo Natale», e ancora il posizionamento di un albero con luci di otto metri di altezza, la presenza di un trenino elettrico e infine «il montaggio di un palco nella Piazza della Residenza del Conte per tutti gli eventi da organizzare con l’amministrazione comunale». Insomma, un Natale a due piazze, sperando che accontenti tutti.

busto natale piazze pattinaggio ghiaccio – MALPENSA24