Regione Lombardia: apertura agli allenamenti su sport di contatto

Campionati Dilettantistici Allenamenti Lombardia

MILANO – Dietro-front di Regione Lombardia, che, anche nell’ottica del nuovo DPCM emanato dal Governo, torna a consentire (seppur in maniera individuale) gli allenamenti degli sport di squadra e di contatto. Tutto ciò dopo la veemente ed accorata sollevazione popolare delle società dilettantistiche – qui l’esempio del GSO Villa Cortese Volley

L’assessore allo sport Martina Cambiaghi

“Da venerdì ad oggi abbiamo sfruttato ogni minuto per trovare una soluzione che potesse tenere in moto il mondo sportivo lombardo. Sono stati giorni di lavoro e confronto, ma soprattutto di mediazione con il Centro Tecnico Scientifico. Regione Lombardia è sempre stata al fianco dello sport di base, lo abbiamo dimostrato soprattutto negli ultimi mesi, condividendo soluzioni e proponendo risorse, oltre 15 milioni di euro, a favore delle associazioni, federazioni e impianti sportivi. Il lavoro di confronto, ascolto e critica costruttiva non si deve fermare. Anzi questo è proprio il momento di fare sistema e collaborare insieme per uscire da questo incubo”.

Il video

🔵 Aggiornamenti sullo sport in Lombardia

Dopo giorni di lavoro, confronto e mediazione con il CTS siamo riusciti ad aprire gli allenamenti e la preparazione atletica anche dello sport di squadra e di contatto purché svolti in forma individuale e con assoluta garanzia che vengano osservate tutte le misure di prevenzione dal contagio, compreso il rispetto delle distanze interpersonali di almeno 2 metri.L'ascolto e il confronto propositivo con il mondo sportivo lombardo non può e non si deve fermare ed è questo il momento in cui si deve fare squadra e collaborare per uscire il prima possibile da questo incubo.Lombardia Notizie OnlineAttilio Fontana

Pubblicato da Martina Cambiaghi su Mercoledì 21 ottobre 2020

 

Alcuni effetti pratici: l’esempio della C Gold di basket

Passando dal volley alla palla a spicchi, abbiamo esplorato la volontà di alcune società della serie C Gold lombarda di basket, il massimo campionato dilettantistico regionale, che avrebbe dovuto incominciare proprio nel weekend tra sabato 24 e domenica 25 ottobre e che, se andrà tutto bene, potrebbe riprendere dal 14 novembre in poi (cioè a conclusione del provvedimento di Regione Lombardia). Il pressing del comitato regionale della Federazione Italiana Pallacanestro (insieme a tante altre federazioni) ha evidentemente sortito i suoi effetti rispetto al primo blocco totale. Si potranno organizzare le sedute, senza contatto fisico e a una distanza di 2 metri tra gli atleti. “Lunedì riprenderemo gli allenamenti individuali, divideremo il gruppo per essere al massimo in 12 in palestra” il commento di Filippo Baroggi, coach della Sices Solar Gallarate. “Ricominceremo le attività settimana prossima, ovviamente nelle modalità che ci sono state concesse, nel frattempo abbiamo recuperato tutti gli infortunati” aggiunge Stefano Gambaro, allenatore della Hydrotherm Busto Arsizio. “Sabato faremo una conference-call con i genitori del settore giovanile, che dovrebbe ripartire settimana prossima, mentre per la prima squadra domenica parleremo con i giocatori e capiremo il da farsi” afferma Maurizio Basilico, General Manager della Visport Legnano Knights.

Campionati Dilettantistici Allenamenti Lombardia – MALPENSA24