Da Cantello a Saronno per farsi arrestare. Dopo il furto in tabaccheria

cantello furto saronno arresto

SARONNO – I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Saronno hanno arrestato un rumeno 40enne , in Italia senza fissa dimora, di fatto domiciliato nel milanese, intercettato all’alba lungo la  strada provinciale 233 Varesina, nel comune di Gerenzano, a pochi chilometri da Saronno, mentre era alla guida di una Fiat 500 rubata.  Il modello di auto non corrispondeva alla targa del veicolo seguito. Intimato quindi l’alt al conducente, questi ha tentato di fuggire e i militari si sono lanciati al suo inseguimento, conclusosi alle porte di Saronno con l’abbandono dell’autovettura da parte dell’autista e l’immediata fuga a piedi.

Furto in una tabaccheria di Saronno

I militari sono comunque riusciti a rincorrere e a fermare il 40enne. La successiva perquisizione all’interno del veicolo ha consentito di rinvenire al suo interno circa 160 stecche di sigarette di varie marche e numerosi arnesi atti allo scasso. Condotto il veicolo in caserma per accertamenti più approfonditi, è risultato che la Fiat 500, cui erano state apposte targhe rubate, era stata a sua volta asportata da un garage privato nel mese di ottobre in un Comune della provincia di Varese. Messe in atto le verifiche sulla presumibile provenienza dell’ingente quantità di tabacchi presenti nel mezzo, è emerso che era stata rubata nella stessa notte a seguito di una effrazione in una tabaccheria di Cantello. Inoltre, lo straniero fermato risultava ricercato da circa 12 anni per un provvedimento di carcerazione che doveva scontare per reati contro il patrimonio. Dichiarato in arresto, quindi il 40enne è stato portato nel carcere di Busto Arsizio e contestualmente denunciato per ricettazione in quanto sorpreso in possesso di materiale oggetto di furto. Le stecche di sigarette, per un valore di circa dieci mila euro,  sono state tutte restituite al titolare della tabaccheria, mentre il veicolo è stato trattenuto per tutti i rilievi da esperire a bordo, finalizzati all’identificazione di eventuali complici.

cantello furto saronno arresto – MALPENSA24