Muore in casa per un malore: trovato dopo un mese. Dramma della solitudine a Castellanza

legnano rissa carabinieri ambulanze

CASTELLANZA – Morto in casa da solo: trovato dopo un mese. A Castellanza dramma della solitudine. Non fosse stato per un vicino che ha avvertito cattivo odore arrivare dall’appartamento quel 60enne deceduto per un malore sarebbe rimasto abbandonato per chissà quanto tempo.

Morto per un malore

La macabra scoperto è avvenuta nella serata di sabato 14 maggio. Il vicino ha chiamato i soccorsi. Sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione cittadina oltre ai vigili del fuoco. Entrando in casa agli inquirenti è apparso chiaro quanto accaduto. Il 60enne, morto a causa di un malore, su questo non ci sono dubbi non essendoci segni di scasso o di colluttazione nell’appartamento, è rimasto nell’abitazione almeno per tre settimane. L’autorità giudiziaria ha disposto come da prassi l’autopsia ma sul fatto che ad uccidere l’anziano sia stato un malore non ci sarebbero dubbi.

castellanza morto dramma solitudine – MALPENSA24