Chiude una pista a Malpensa. Settembre di disagi nei cieli di Somma e Golasecca

chiusura pista malpensa

MALPENSA – Sarà un settembre di quiete per gli abitanti di Casorate Sempione, Arsago Seprio e Cardano al Campo. Lavori improcrastinabili alla pista 35 Right di Malpensa renderanno necessario concentrare i decolli soltanto sulla pista parallela, la 35 Left, quella da cui partono gli aerei che sorvolano i cieli di Somma Lombardo e Golasecca. Per 22 giorni, da quelle parti, il rumore sarà costante dalle 6 del mattino alle 23.

I lavori in pista

La comunicazione ufficiale è pervenuta nei giorni scorsi sul tavolo dei sindaci del Cuv (i nove Comuni dell’intorno aeroportuale). Dall’aeroporto hanno reso noto che si rende necessario un importante ripristino infrastrutturale sulle Taxiway CA – CH con il rifacimento della pavimentazione della 35Right. I lavori dureranno circa 22 giorni, dal 2 al 24 settembre. In questo periodo viene naturalmente sospeso lo scenario di ripartizione del rumore che prevede mezza giornata di decolli a nordest e l’altra metà a nordovest. A settembre invece la 35L verrà utilizzata soltanto per i decolli, mentre la 35R soltanto per gli atterraggi. Somma e Golasecca, dunque, saranno i Comuni maggiormente penalizzati.

Un mese di sperimentazione

Gli operatori aeroportuali sono intenzionati a sfruttare questo mese anomalo per testare alcune modifiche allo scenario dei decolli dopo le proteste dei sindaci che, soltanto tre mesi fa, si dissero pronti ad andare in tribunale per dare una risposta all’esasperazione dei cittadini che vivono sotto le rotte e che, negli ultimi tempi, denunciano un peggioramento dell’inquinamento acustico. Queste modifiche, finalizzate a migliorare l’inquinamento acustico sulla parte ovest, verranno illustrate al Cuv nella seduta che il sindaco di Golasecca Claudio Ventimiglia, presidente di turno, ha già convocato per il 27 agosto.

chiusura pista malpensa – MALPENSA24