Ferno, dall’avanzo di bilancio 500mila euro per la sicurezza delle strade

ferno gesualdi sindaco

FERNO – Viabilità più sicura e piste ciclabili adeguate. Il provvedimento del Ministero che permette  ai Comuni di utilizzare i soldi dell’avanzo di amministrazione per investimenti a beneficio dei cittadini sarà sfruttato a Ferno per realizzare due interventi sulle strade per mettere in sicurezza pedoni e biciclette.

Pista ciclabile fernoPista ciclopedonale

Per Ferno si è aperta quindi la possibilità di usare un fondo di 450mila euro che, con ulteriori 50mila aggiunti dal Comune, saranno utilizzati per due progetti, come illustra il sindaco Filippo Gesualdi. Il primo è quello di una pista ciclopedonale in via Trento e Trieste, sul lato che costeggia il paese: una pista a doppia corsia che permetterà a ciclisti e pedoni di percorrere il tratto in sicurezza. Si tratta di un intervento che faceva già parte dei progetti dell’amministrazione (e che nel luglio scorso aveva visto un’opposizione da parte della minoranza) ma che l’avanzo di bilancio sblocca definitivamente: «I fondi vanno impiegati entro la fine dell’anno, altrimenti andranno persi», spiega Gesualdi. Il progetto si sta dunque concludendo adesso, e si prevede per il prossimo maggio l’inizio dei lavori.

Lavori a maggio

Una parte dell’avanzo verrà quindi utilizzata per la realizzazione di un marciapiede sul lato destro della trafficata via Piave: «Viene attraversata dai mezzi per il trasporto merci che arrivano da Malpensa, dalle navette per l’aeroporto – commenta il sindaco – essendo un’arteria di collegamento verso lo scalo. Per niente sicura quindi per i pedoni». Anche per questo progetto, l’avvio dei lavori è previsto per il 2019.

strade investimenti ferno – MALPENSA24