Apertura Latinfiexpo, successo annunciato. Assalto all’area Mix Dance

latinfiexpo apertura successo assalto 01

BUSTO ARSIZIOValzer, jive, paso doble, salsa e samba sono alcuni dei balli che hanno animato l’area Mix Dance a MalpensaFiere, decretandone da subito il successo per quantità di pubblico accorso. Si tratta della nuova pista di Latinfiexpo, manifestazione dedicata alla cultura sudamericana che, tra musica, balli, spettacoli e cucina, è stata inaugurata a Busto Arsizio ieri, giovedì 13 giugno, e proseguirà fino a sabato 31 agosto.

Lunghe code all’ingresso

«Sicuramente è stato un gran successo», ha dichiarato Anna Baldassarri di Agimove, che cura la comunicazione del festival. «L’evento ha risvegliato l’anima dei bustocchi, e non solo. Finalmente con Latinfiexpo è arrivata l’estate». Ha confermato Felice Di Meo, organizzatore della manifestazione: «La riuscita di questa inaugurazione si vede dalle code lunghissime all’ingresso. Siamo molti contenti di Mix Dance, e anche dell’area bimbi. Secondo me ci siamo, quest’anno abbiamo centrato l’obiettivo». Alla presentazione della rassegna era stato annunciato il cambiamento dell’impianto sonoro, che avrebbe consentito i balli a volumi più bassi: «Non abbiamo creato problemi ma è anche vero che stasera non c’è vento. Ci rimane ancora qualcosa da sistemare, perché se soffiasse potrebbe diffondere di più la musica».

L’affluenza ha superato ogni previsione

Se a Latinfiexpo sono tornate aree come Sensual, Cuba e Santo Domingo, Mix Dance è stata invasa da appassionati di liscio, che in questo spazio lo vedranno contaminarsi con ritmi e sonorità latine, ma anche alternarsi a molti altri generi musicali per un’offerta a trecentosessanta gradi. Sotto gli occhi di un folto pubblico lo spazio ha ospitato le dimostrazioni di diverse scuola di ballo che hanno eseguito valzer, foxtrot, mazurca, salsa, samba, jive, paso doble e altri. Nel frattempo gli ingressi sono aumentate progressivamente fino a creare, intorno a mezzanotte, code chilometriche davanti alle casse.
Come ha concluso Di Meo, «tutto sommato penso che questa moltitudine sia di buon auspicio, i risultati li vedremo sabato e domenica. La gente è venuta un po’ curiosa ma la verità è che dopo cinque anni qui a Busto, e molti di più a organizzare eventi, dà certamente soddisfazione vedere che risponde ancora. E la portata dell’affluenza, che supera ogni previsione, mostra quanto ami Latinfiexpo».

latinfiexpo apertura successo assalto – MALPENSA24