Lo sfogo di Paragone: «Io espulso dai Cinque Stelle perché rompo i coglioni»

paragone cinque stelle espulso

VARESE – Dopo il provvedimento di espulsione dal Movimento dei Cinque Stelle dei probiviri contro di lui, il senatore varesino Gianluigi Paragone si sfoga su Facebook. Una pesante intemerata in un video contro «gli uomini del nulla», rei (secondo l’esponente politico) di non aver tenuto fede al programma elettorale.

Paragone introduce il video rivolgendosi «ai cari falsi probiviri, cari uomini del Nulla, voi avete paura di me perché io ho quel coraggio che voi non avete più. Contro la meschinità del vostro arbitrio mi appellerò».

Cari falsi probiviri, cari uomini del Nulla, voi avete paura di me perché io ho quel coraggio che voi non avete più. Contro la meschinità del vostro arbitrio mi appellerò.

Pubblicato da Gianluigi Paragone su Giovedì 2 gennaio 2020

paragone cinque stelle sfogo – MALPENSA24