La notte dopo gli esami del Candiani di Busto regala emozioni ai neo diplomati

BUSTO ARSIZIO – La notte dopo gli esami del Candiani è stata ricca di emozioni. Si è celebrato ieri il Diploma day del liceo Artistico di via Manara. I maturi quest’anno sono stati 221 e tra questi 16 hanno raggiunto il 100 e 2 hanno conquistato anche la lode.

«La mia soddisfazione è davvero grande», ha dichiarato il dirigente scolastico del liceo Andrea Monteduro. E aggiunto: «I neo diplomati hanno mostrato in questi anni tutto il loro valore. Un plauso speciale lo meritano i due studenti che hanno conquistato la lode. Per arrivare a questo traguardo, infatti, occorre avere una carriera scolastica impeccabile e una media davvero alta».

Diploma day speciale per i maturi del Musicale, i primi visto che il progetto è iniziato cinque fa, mentre inizia ad avere maggior tradizione il Coreutico, giunto, infatti, alla terza maturità.

Non ci sono immagini in questa galleria.

 

Serata di diplomi, ma anche di borse studi. Consegnate proprio durante la festa agli studenti meritevoli. Tra quelle consegnate agli studenti c’erano anche quelle della Pallanuoto Banco Bpm Sport Management. La società, per volontà del presidente Sergio Tosi e con la collaborazione del Capo Area della Piscina Manara di Busto Arsizio Luisa Mossio, ha infatti donato un riconoscimento di 1000 euro in totale e premiato Gloria Montoli e Matteo Orlandi, per meriti sportivi, oltre ai 16 alunni diplomati con il massimo dei voti. Così la Pallanuoto ha mantenuto fede all’impegno annunciato nello scorso mese di ottobre, quando l’istituto superiore, situato di fronte alle Piscine Manara, era stato teatro della presentazione del campionato davanti a più di 300 giovani studenti-tifosi.

A rappresentare l’amministrazione e portare il saluto della giunta c’era l’assessore all’istruzione Gigi Farioli. Nel suo intervento ha più volte utilizzato le parole stella, facendo riferimento a Dante Alighieri e augurando ai ragazzi, «dopo aver vissuto in questi anni passioni, limiti, successi, delusioni e soddisfazioni, di poter raggiungere la stella che ognuno di loro porta nel cuore». Farioli ha anche sottolineato come «questo liceo è davvero un’eccellenza nel panorama scolastico e il merito di questo va soprattutto a chi dirige il liceo, ma anche a tutti docenti».

 

notte esami candiani – MALPENSA24