Pallamano Cassano Magnago – Vote for Mazza

In campo solo la maschile

Mazza

CASSANO MAGNAGO – Dopo un week end che ha lasciato un po’ di amaro in bocca al Pala Tacca, la Pallamano Cassano Magnago è pronta a tornare in campo. Nel sabato dei trii dì de la merla, però, sarà solo la squadra maschile di coach Davide Kolec a giocare il suo match. Una bella notizia intanto arriva dai canali ufficiali della Federazione. Il bomber amaranto Federico Mazza è stato inserito tra i finalisti per il migliore giocatore italiano del 2021. Per votarlo basta collegarsi entro le ore 11 di venerdì 28 gennaio al sito ufficiale della FIGH o nelle stories Instagram o Facebook della stessa.

A1M: Sassari passa al Pala Tacca

Ancora senza Milanovic e Nikocevic (ma con le prime reti del nuovo arrivato Nikola Jezdimirovic), la squadra amaranto prova a lottare con il coltello tra i denti contro la Raimond Sassari, uno dei top team del campionato. I sardi sono quasi sempre avanti nel punteggio, ma i padroni di casa rispondono colpo su colpo e a dieci minuti dal termine il punteggio è ancora in equilibrio (24-25). Nel finale poi il Sassari allunga e chiude con il punteggio di 27-32, ma il risultato nulla toglie alla buona impressione lasciata dai cassanesi nelle cui fila spiccano le prove di Mazza e Branca che griffano 6 reti a testa (Salvati 4).

Road to… Brixen

Trasferta altoatesina per la banda Kolec che sabato 29 gennaio, nella seconda giornata del girone di ritorno della serie A Beretta, giocherà a Bressanone contro i padroni di casa del Brixen. Il via è previsto per le ore 19:00. Nel match d’andata in piazzale Lega Lombarda si imposero gli ospiti per 18-25. Il Bressanone è attualmente quinto in classifica con 8 punti in più del Cassano. Match acceso dalla presenza nel Brixen degli ex Fantinato e Iballi.

A1F: Ko al fotofinish

Si spegne solo all’ultimo assalto la speranza del Cassano nell’incontro interno con il Mestrino. In un match mozzafiato, combattuto in trincea dal primo all’ultimo secondo e con continui sorpassi e controsorpassi, le venete si impongono 20-21. Con Bertolino in gran spolvero (2 “rigori” parati e tanti altri interventi di livello) e capitan Cobianchi autrice di 8 goal (Ferrazzi ne aggiunge 3), le amaranto avrebbero addirittura, a trenta secondi dalla fine, la palla del pareggio, ma non trovano il guizzo giusto per prendersi un buon tiro e arrivano alla sirena con la palla in mano senza poter dividere la posta in palio.

Road to… rinvio

Nel week end entrante le ragazze di Onelli avrebbero a loro volta dovuto seguire la squadra maschile in Sudtirol, ma il match con la squadra femminile del Brixen è stato rinviato a mercoledì 23 febbraio.

Pallamano Cassano Mazza – MALPENSA24