A Samarate la quarta vittima del Covid-19. Il sindaco: «Accendiamo una candela»

vanzaghello parrocchia candela sms

SAMARATE – C’è il quarto decesso di una paziente positiva al Coronavirus. Una ultraottantenne di Verghera, ricoverata in ospedale, non ce l’ha fatta a superare la prova del terribile virus cinese. «Una nuova triste pagina per l’intera Comunità di Samarate – fa sapere il sindaco Enrico Puricelli – nel giorno della commemorazione per tutti coloro che ci hanno lasciato a causa del Covid-19 in queste settimane, Samarate piange la scomparsa di un altro suo concittadino. Sono affranto, come tutti voi».

Quattro decessi

«Da parte mia e di tutta l’Amministrazione vogliamo porgere le nostre sentite condoglianze alla famiglia. Mi stringo a loro, a nome dell’intera comunità di Samarate». Ma è il quarto lutto in città per il Coronavirus, un numero che fa gelare il sangue. «Su 10 casi positivi, ben quattro decessi – scuote la testa il sindaco Enrico Puricelli – fortunatamente gli altri casi di positività che sono ricoverati in ospedale stanno meglio e sono dati in netto miglioramento». Ad oggi, 31 marzo, all’amministrazione risultano dieci contagiati in totale, di cui quattro deceduti, più altri quattro soggetti in osservazione ma non positivi, mentre nel database di Regione Lombardia vengono segnalate 11 positività totali a Samarate.

«Una candela sul davanzale di casa»

In ogni caso, afferma il sindaco Puricelli, «dobbiamo proseguire in questa guerra al Coronavirus, compatti e decisi. Gli anziani, soprattutto quelli con patologie croniche, devono rimanere a casa». Ma le battaglie vivono anche di simboli. Ecco perché il primo cittadino ha chiesto ai samaratesi «un piccolo gesto simbolico che serva a trasmettere la propria vicinanza a chi soffre: questa sera, accendiamo tutti una candela sul davanzale di casa. Illuminiamo questa notte». E diversi cittadini stanno già rispondendo alla chiamata del sindaco. Che rivela: «Dalla mia finestra vedo diverse luci». Luci di speranza e di ricordo per chi non c’è più.

samarate coronavirus anziana verghera – MALPENSA24