Busto, denunciato l’esibizionista delle Nord: da giorni molestava le studentesse

Rapina stazione nord busto

BUSTO ARSIZIO –  Una giornata di controlli straordinari nei parchi pubblici e nelle due stazioni ferroviarie di Busto Arsizio ha permesso alla volante del commissariato della polizia di Stato di via Ugo Foscolo di denunciare un esibizionista e di individuare e arrestare un ricercato.

Mostrava le proprie parti intime alle studentesse

Il primo episodio ha visto la pattuglia intervenire nelle vicinanze della stazione delle Nord dove alcuni studenti  avevano segnalato la presenza di un uomo che, da almeno un paio di giorni, al passaggio delle ragazze attirava la loro attenzione con frasi oscene mostrando le proprie parti intime. Nel primo pomeriggio di ieri, venerdì 10 maggio, dunque, gli agenti hanno rintracciato un uomo perfettamente corrispondente alle descrizioni fornite e che, fermato e identificato come un quarantenne italiano residente in un comune del circondario, messo alle strette ha finito per ammettere il proprio comportamento deviante. L’uomo, accompagnato in commissariato, è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico. Non è la prima volta che accadono fatti simili nelle stazioni cittadine.

Diciottenne ricercato per rapina

Poco più tardi, nel controllare il parco del Museo del Tessile, una volante ha notato, in un gruppetto di giovani intenti a confabulare, un diciottenne, vecchia conoscenza delle forze dell’ordine che più volte lo hanno denunciato per reati contro il patrimonio. I poliziotti, memori degli ultimi episodi del quale il giovane si era reso protagonista, hanno effettuato un controllo nella banca dati constatando che su di lui pendeva un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’autorità giudiziaria minorile per rapina. Il ragazzo è stato arrestato e accompagnato al “Beccaria” di Milano.  

busto denunciato esibizionista nord – MALPENSA24