Molestava le ragazzine in stazione a Busto: denunciato dalla polizia

busto botte stazione

BUSTO ARSIZIO – Molestava le ragazzine in stazione: denunciato dagli uomini della polizia di Stato di Busto Arsizio. L’allarme era stato lanciato lo scorso 25 novembre, quando alcuni genitori avevano segnalato a organi di stampa locali che un uomo “approcciava” le loro figlie minorenni nel piazzale della stazione delle Ferrovie dello Stato di Busto Arsizio.

E’ un sudamericano di 34 anni

Il molestatore si limitava ad attirare l’attenzione delle ragazzine, arrivate di prima mattina in stazione, da dove raggiungevano le rispettive scuole, per poi rivolgere loro strizzate d’occhio e apprezzamenti, fissarle con insistenza, lanciare baci a distanza. Parliamo di ragazzine minorenni di 15 anni. Comprensibile che si siano spaventate riferendo, a ragione, l’accaduto ai genitori. Meglio prevenire: le molestie erano a distanza ma nessuno avrebbe potuto prevedere un eventuale peggioramento della situazione. Gli investigatori del commissariato della polizia di Stato di Busto si sono subito attivati, iniziando con l’identificare e sentire le vittime, risultate tre studentesse quindicenni. Dalle loro dichiarazioni sono emersi ulteriori dettagli che hanno permesso di individuare l’autovettura utilizzata dal molestatore e, quindi, lo stesso responsabile delle molestie, un sudamericano di 34 anni, con permesso di soggiorno, residente in città. L’uomo, nonostante alcuni tentativi di sviare le indagini dei poliziotti, è stato individuato con certezza come autore dei comportamenti molesti e pertanto denunciato e diffidato dal continuare nel suo comportamento.

busto molestie stazione – MALPENSA24