Busto, Efrem tace davanti al Gip. Lillo contro il grande accusatore Molinari

paolo efrem

BUSTO ARSIZIO – Si è avvalso della facoltà di non rispondere Paolo Efrem (nella foto), il consigliere comunale bustese (sospeso dal Prefetto dall’altro ieri martedì 14 luglio) arrestato in quota Busto Grande -Lombardia Ideale, arrestato lunedì 13 luglio con l’accusa di aver emesso fatture false per un valore di oltre 100mila euro per favorire la cosca di ‘ndrangheta Legnano-Lonate Pozzolo, guidata da Vincenzo Rispoli.

Lillo accusa Molinari

La scelta di Efrem, che in molti a Busto non credono essere coinvolto nel giro in cui l’inchiesta della Dda di Milano lo ha collocato con l’arresto di lunedì 13 luglio in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Milano Sara Cipolla, potrebbe essere dettata semplicemente dall’esigenza sua  dei difensori Antonio D’Amelio e Luigina Pingitore, di voler approfondire la conoscenza degli atti prima di parlare. Efrem, di fatto, avrà facoltà di farsi ascoltare dal pm anche più avanti. Vista la sua incensuratezza i difensori potrebbero comunque chiedere un’attenuazione della misura a suo carico (attualmente è rinchiuso nel carcere di Opera). Tace anche Daniele Frustillo, l’amico di infanzia accusato di essere uomo vicino alla cosca, che avrebbe dato ordini precisi a Efrem definito dal Gip in ordinanza il suo tuttofare. Giovanni Lillo, il genero di Rispoli, ha invece risposto al giudice per le indagini preliminari muovendo accuse contro Matteo Molinari, 39 anni, l’imprenditore titolare della Smr Ecologia srl azienda operante nel settore dello smaltimento rifiuti, a sua volta arrestato nell’ottobre 2019. Le parole di Molinari costituiscono, per quanto noto, l’architrave dell’impianto accusatorio. Stando a quanto rivelato dall’imprenditore il 39enne sarebbe stato estorto per 4 anni e costretto ad assumere prima Frustillo (al quale aveva chiesto protezione dopo una rapina) e poi lo stesso Lillo.

Arresti per ‘ndrangheta: in manette Paolo Efrem, consigliere di Busto Grande

busto efrem tace gip – MALPENSA24