Focolaio a Somma, salgono a 26 le persone in quarantena. C’è anche il prevosto

covid somma focolaio prevosto

SOMMA LOMBARDO – Salgono a 8 i nuovi casi positivi di Covid e a 26 le persone in isolamento domestico in attesa di tampone. E’questo il bilancio aggiornato del mini-focolaio che da due giorni ha riacceso l’allarme Coronavirus a Somma Lombardo. Aggiungendo i dati nei paesi limitrofi, il dato totale è di 15 persone positive, di cui 4 ricoverate in ospedale.
Tra le persone in quarantena precauzionale c’è anche il prevosto don Basilio Mascetti, entrato in contatto con uno dei contagiati e dunque finito nella lista dei cosiddetti “contatti di caso” di Ats Insubria.

Sto benissimo

La notizia del coinvolgimento del sacerdote gira da ore in città generando preoccupazione. «Sto benissimo», rassicura don Basilio. «Semplicemente per qualche giorno devo restare tranquillo in casa, ma sono in piena forma, non ho disturbi né tantomeno problemi respiratori». La sua quarantena in teoria finirà ai primi di agosto, ma non è detto che possa tornare alla vita pubblica molto prima, naturalmente all’esito negativo del doppio tampone.

Coro in quarantena

Tra le persone in isolamento fiduciario ci sarebbe anche un intero coro parrocchiale della città che annovera tra i suoi componenti uno dei tre nuovi positivi che si sono registrati nelle stesse ore a Golasecca. Proprio per diminuire eventuali nuove possibilità di contatto – «ma anche per dare un segnale alla città», sottolinea il sindaco Stefano Bellaria, sono stati rimandati a Somma tutti gli eventi previsti nel fine settimana, tra cui proprio anche la presentazione ufficiale della candidatura del primo cittadino uscente per il suo secondo mandato.

Covid, mini-focolai a Somma e Golasecca. Uno è in via Marconi

covid somma focolaio prevosto – MALPENSA24