Primo muro per il Centro anziani. Il nuovo polo di Varese pronto a fine anno

VARESE – Le fondamenta, visibili da settimane, sono ormai completate. Quello che è comparso di nuovo nelle ultime ore è il primo muro del futuro Centro anziani. Piazzale Kennedy, cuore del “cantiere stazioni”. La visuale dal parcheggio è coperta da alcune barriere in legno. Poco più in là però, complice il cancello da cui entrano camion e furgoni, dalla rete arancione si possono vedere i lavori procedere. E con le mura che salgono mattone su mattone arriva anche una prima possibile data per ultimare la costruzione.

Centro pronto tra fine 2021 e inizio 2022

«Secondo le attuali proiezioni – le parole dell’assessore ai Servizi sociali Roberto Molinari – il nuovo Centro potrebbe essere pronto tra la fine dell’anno e l’inizio del 2022». Tempistiche che terrebbero anche conto di un margine temporale legato a possibili periodi di maltempo.

Il progetto di Palazzo Estense

Nelle intenzioni del Comune, quello di piazzale Kennedy sarà «molto più che un centro diurno». Il progetto complessivo prevede infatti, oltre agli aspetti più legati alla socialità, laboratori creativi, possibilità di fare corsi, servizi medici e legati alla riabilitazione. Tutto in una struttura a due passi dal centro e posizionata tra le due stazioni ferroviarie e il capolinea degli autobus.

LEGGI ANCHE:

Varese, Molinari: «Daremo alla città e ai nostri anziani un centro all’avanguardia»

varese centro anziani kennedy – MALPENSA24