A Malpensa più voli di Fiumicino. La ripresa è più veloce

malpensa voli fiumicino

MALPENSA – Un’immagine (foto Instagram) scattata da un passeggero questa mattina, 26 giugno, alle 5 all’interno del Terminal 1 di Malpensa vale più di mille annunci. La ripresa del traffico aereo nelle ultime settimane è una realtà, come dimostra la quantità di persone che è tornata a riempire l’aeroporto. In questo momento mancano ancora i grandi volumi del traffico intercontinentale. Ma i voli verso il Sud Italia, le isole, la Spagna e la Grecia sono pieni. C’è voglia di vacanze, c’è voglia di viaggiare.

Meglio di Fiumicino

I dati registrati ieri da Eurocontrol e ripostati da Aeroporti Lombardi sono un altro indicatore positivo dopo il superamento dei 210mila passeggeri/settimana registrato sette giorni fa. I voli a Malpensa sono stati 339, a Fiumicino 285, a Linate 220 e a Orio 118. Nel conteggio, è bene evidenziarlo, compaiono anche i voli cargo che in brughiera sono aumentati grazie a un vero e proprio boom del settore. Ma in ogni caso la distanza tra il primo e il secondo aeroporto italiano nel post-Covid è diminuita notevolmente. I numeri ufficiali di maggio lo dimostrano: se in epoca prepandemica Malpensa viaggiava con circa 24 milioni di passeggeri all’anno e Fiumicino con 36, un mese fa i viaggiatori sono stati 407mila contro 568mila. Proporzionalmente la forbice si è ridotta.
Con ogni probabilità lo scalo romano sta soffrendo la crisi di Alitalia molto più della cannibalizzazione di voli di Linate a danno di Malpensa. Ciascuno ha i suoi problemi, insomma, ma nelle difficoltà l’aeroporto varesino dimostra sempre di riuscire a tirare fuori il meglio.

Malpensa, superati i 210mila passeggeri a settimana. Inizia la ripresa

malpensa voli fiumicino – MALPENSA24