Busto, all’assemblea degli industriali di Malpensafiere i leghisti fanno festa

lega univa busto industria

BUSTO ARSIZIO – All’assemblea degli industriali del  Varesotto, convocata questa mattina, lunedì 27 maggio a Malpensafiere, irrompono i leghisti. Felici come una Pasqua, manco a dirlo. Ci sono Attilio Fontana, presidente della Regione, i consiglieri al Pirellone Emanuele Monti e Marco Colombo; ci sono il sottosegretario all’Interno Stefano Candiani e il suo collega Dario Galli, gli onorevoli Matteo Bianchi e Leonardo Tarantino; e c’è la neo parlamentare europea Isabella Tovaglieri, eletta alla consultazione di domenica 26. Fanno il segno della vittoria a beneficio dei fotografi, Parlano, sorridono, rilasciano dichiarazioni a raffica. Vale per tutti Fontana. «Credo che ora sia arrivato il momento di concretizzare ciò che i cittadini si aspettano – dice il presidente di Palazzo Lombardia – Sono da risolvere alcuni temi basilari: le grandi opere, il taglio delle tasse, l’autonomia. Non c’è più tempo da perdere». Sulla stessa linea anche Candiani: «Il risultato ottenuto dalla Lega è straordinario, siamo andati ben oltre le più rosee aspettative».
Risultato straordinario, appunto. Soprattutto in provincia di Varese. Fontana pone l’accento sul capoluogo: «Siamo al 46 per cento dei consensi, capite che cosa significa?»
Festeggiatissima la bustocca Tovaglieri, che conquista lo scranno europeo con più di 30mila voti. Le si fanno attorno in molti, sono complimenti e strette di mano. Più che l’assemblea degli imprenditori pare una kermesse leghista. Scontato, Poi ad abbassare l’asticella ci penseranno proprio gli industriali, rivolgendosi al governo gialloverde e alle sue sottolineate inadempienze.

lega univa busto industria – MALPENSA24