Campo di via Valle Olona, ecco i criteri del bando: li ha dettati la giunta di Busto

busto stadio busto81 reguzzoni

BUSTO ARSIZIO – Arriverà a giorni in pubblicazione il bando per l’affidamento del campo sportivo “Carlo Reguzzoni” di via Valle Olona, fino alla scorsa stagione utilizzato dal Busto81. La giunta comunale, che si è riunita oggi, 18 agosto, ha dato il via libera all’atto d’indirizzo per l’avvio della procedura pubblica di selezione del nuovo gestore dell’impianto sportivo comunale del quartiere Santi Apostoli, dopo la revoca dell’affidamento al Busto81, in seguito alla (controversa) cessione del titolo sportivo di serie D al Città di Varese.

Partecipazione aperta a tutti

Il bando sarà in realtà una procedura di manifestazione d’interesse, una “indagine di mercato” finalizzata all’affidamento diretto del “Carlo Reguzzoni”. La giunta, dopo una lunga discussione, ha analizzato e messo in fila i criteri del bando, che uscirà entro la prossima settimana. La partecipazione sarà aperta a tutte le società di Busto Arsizio, sia professionistiche (come la Pro Patria) sia associazioni sportive dilettantistiche. Potranno candidarsi anche società al di fuori del mondo del calcio (tra le pretendenti ci sono anche quelle di rugby e di football americano, che a Busto da anni cercano invano spazi), ma l’affidatario sarà «preferibilmente» un club che fa attività calcistica. Anche perché è da sempre quella la vocazione del campo intitolato ad uno dei più celebri campioni del pallone di Busto.

I criteri principali

Ci sarà anche un criterio economico, con una “base d’asta” per le candidature. Ma dalla giunta, e in particolare dall’assessore allo sport Laura Rogora, è arrivato soprattutto l’input ad incentivare e favorire le società che sapranno “fare rete”, proponendo offerte che presuppongano un utilizzo dell’impianto in coabitazione tra più club, ma anche introducendo l’obbligo di condividere l’utilizzo del campo, in modo non esclusivo, con altre realtà sportive. Ora si attende la stesura finale del bando e la sua pubblicazione: i tempi saranno necessariamente brevi, anche perché settembre, con la ripartenza dell’attività agonistica e degli allenamenti, è ormai dietro l’angolo.

I tifosi alzano la voce: il campo di via Valle Olona subito alla Pro Patria

busto campo valle olona bando – MALPENSA24