Olgiate, ancora furti nelle abitazioni. I ladri non si fermano nemmeno a Natale

castellanza olgiate furti ladri

OLGIATE OLONA – Ancora furti. Messi a segno o sventati per poco. Sta di fatto che i ladri non si sono fermati nemmeno a Natale. E neppure davanti ai vicini della casa svaligiata in via Ortigara.

Il colpo è stato messo a segno la sera della Vigilia di Natale in un appartamento della palazzina di fronte all’oratorio. I ladri, che secondo alcune testimonianze erano almeno in tre, giovanissimi, dopo aver saltato la recinzione si sono arrampicati sul balcone al primo piano. Hanno scassinato la tapparella, sfondato il vetro della finestra e sono entrati nell’appartamento. Qui hanno rovistato un po’ ovunque, rubando soldi in contanti e poco altro. Piuttosto magro il bottino. L’abitazione, infatti, era già stata visitata e ripulita poco tempo fa.

Una volta messo a segno il colpo i ladri se la sono data a gambe. Mentre fuggivano però sono incappati in un vicino, che però ha avuto solo il tempo di vederli svanire nel nulla. Con loro c’era anche una ragazza.

Qualche giorno prima, in via Cavour, c’è stato un altro incontro ravvicinato tra due ladruncoli e la proprietaria dell’abitazione. La donna, che al momento era sola in casa, sarebbe dovuta uscire di lì a poco, quando, è incappata in due uomini che stavano salendo le scale di casa. Erano i ladri. I quali, colti di sorpresa, hanno farfugliato qualcosa prima di girare i tacchi e svignarsela. L’incursione nell’abitazione di via Cavour è avvenuta poco dopo l’ora di cena e i malviventi, per entrare in casa, hanno forzato la porta d’ingresso che dà direttamente sulla strada.

olgiate furti ladri – MALPENSA24