Sesto Calende, investito sulla provinciale maledetta: muore 52enne

sesto incidente

SESTO CALENDE – Drammatico incidente in via Angera: 51enne muore dopo essere stato travolto da un’auto. L’incidente è avvenuto intorno alle 19.15 di oggi, mercoledì 10 marzo. La dinamica dell’accaduto è al vaglio dei carabinieri della stazione cittadina. Sul posto i vigili del fuoco di Somma Lombardo e i mezzi di Areu: ambulanza e automedica.

Camminava a bordo strada

Stando a quanto accertato sinora il 52enne, Marco Passerini, stava camminando a piedi a bordo strada. Quel tratto di via Angera è molto buio. L’automobilista non l’avrebbe visto, travolgendolo. A nulla sono valsi i disperati tentativi del personale sanitario di stabilizzarlo sul posto per tentare il trasporto in ospedale. L’uomo è morto poco dopo lo schianto. Troppo gravi i traumi riportati. Via Angera è spesso teatro di gravi incidenti. Il 2 luglio del 2018 in quel tratto perse la vita un motociclista.

Morto poco dopo l’incidente

I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza l’area e collaborato con il personale sanitario. Ai carabinieri ora il compito di ricostruire l’accaduto. L’automobilista, quale atto dovuto, verrà indagato (non appena depositati gli atti in procura) per omicidio stradale.
Dal 2015 è il settimo incidente mortale a Sesto CalendeLe statistiche dicono che il Sempione è la strada più pericolosa, seguito da via Angera. Nemmeno la realizzazione della ciclopedonale nel tratto fino a Sant’Anna sta riuscendo a invertire le statistiche.

Sesto, sei incidenti mortali negli ultimi cinque anni. Il Comune corre ai ripari

sesto calende investito morto – MALPENSA24