Busto, Palazzo Gilardoni ha attivato un supporto psicologico gratuito

busto consuntivo magugliani tari

BUSTO ARSIZIO – La crisi sanitaria ha posto come priorità assoluta la cura del corpo. Ma non ci si può però dimenticare della mente. Poiché la pesante situazione generale, ancor più difficile per chi magari ha perso i propri cari e non ha potuto nemmeno dare loro l’ultimo saluto, sta facendo emergere anche tutta una serie di criticità emotive che richiedono un aiuto e supporto psicologico. E Palazzo Gilardoni ha lavorato per dare una risposta anche a questo bisogna.

In questo periodo di emergenza, l’amministrazione comunale si è prioritariamente impegnata per attivare le misure sanitarie ed assistenziali di supporto alla cittadinanza, ma non ha dimenticato le problematiche psicologiche emerse in questi giorni di dolore e di incertezza.

«L’emergenza sanitaria legata al coronavirus, con la perdita di persone care, la lotta contro la malattia, il protrarsi delle misure restrittive, stanno certamente comportando una sofferenza anche psicologica: per questo abbiamo deciso di attivare un servizio di supporto psicologico gratuito per i nostri cittadini che ne avvertissero la necessità – sottolineano il sindaco Emanuele Antonelli e la vicesindaco Manuela Maffioli -. Abbiamo quindi chiesto, nei giorni scorsi, attraverso il sito del Comune, agli psicologi della città se volessero aiutarci ad attivare questo servizio, mettendo a disposizione un po’ del loro tempo e la loro professionalità. Ringraziamo tutti coloro che, con grande generosità, hanno risposto alla nostra chiamata e a coloro che in futuro volessero aggiungersi».

Il servizio si configura come un’attività di supporto psicologico ed emotivo ai cittadini che stanno vivendo con particolare ansia e preoccupazione l’emergenza Coronavirus, non è prevista l’attivazione di un percorso di analisi che eventualmente potrà essere soltanto consigliato e avviato in seguito da altri psicologi. All’appello del sindaco e del vicesindaco hanno risposto sei professionisti specializzati in psicologia delle emergenze, oltre a due studi che si avvalgono di diverse figure. Ogni psicologo ha specificato quali sono le sue disponibilità orarie e con quali strumenti informatici svolgerà l’attività.

Sul sito del Comune è pubblicato l’elenco con i nomi e le informazioni utili per contattarli.

L’elenco potrà essere aggiornato nel caso altri professionisti vogliano mettersi a disposizione, inviando una mail all’indirizzo protocollo@comune.bustoarsizio.va.it.

Si segnala infine che l’Ordine degli Psicologi ha istituito il servizio “filo diretto con gli psicologi dell’emergenza” attivo tutti i giorni dalle 9 alle 18 telefonando al numero verde 02 82396234.

busto supporto psicologico emergenza – MALPENSA24