Centinaia di piante di canapa invadono l’ingresso di Sesto Calende. Ma è legale

piante di marjuana sesto calende

SESTO CALENDE – L’odore è talmente forte che l’olfatto percepisce la loro presenza anche soltanto passandoci di fianco in macchina con i finestrini abbassati. D’altronde sono talmente tante e vicine alla strada che le piante di canapa si vedono anche a occhio nudo all’ingresso di Sesto Calende sul Sempione. Ma è tutto legale.

Centinaia di piante

Sono diverse le segnalazioni pervenute per quel campo di cannabis sorto a Sesto Calende. Si trova sul Sempione, proprio di fronte al primo distributore di benzina che si incontra venendo da Vergiate. Si tratta di un ampio terreno all’apparenza incolto, invaso da vegetazione spontanea. E tra gli arbusti compaiono anche centinaia, forse anche di più, piante di canapa ormai in fase di fioritura. E’proprio per questo motivo che l’aroma inconfondibile è in questi giorni fortissimo, tanto da attirare l’attenzione degli automobilisti in transito.

Senza Thc

La piantagione è legale. I coltivatori hanno presentato regolare domanda, inoltrata al ministero per le Politiche agricole come prevede la normativa. Anche i carabinieri della stazione di Sesto Calende e la forestale di Vergiate ne sono perfettamente a conoscenza e, proprio nei giorni scorsi hanno effettuato l’ennesimo sopralluogo per verificare il rigoroso rispetto delle procedure. Si tratta di canapa senza cannabinoidi, ovvero senza le sostanze psicoattive – come il Thc – che si ottengono dalle infiorescenze femminili della cannabis.

piante di marjuana sesto calende – MALPENSA24