LA CRITICA IMPAZZA CON FILIPPO VERNAZZA: “Gattuso non adeguato per il Milan”

vernazza

“Credo che Gattuso, che pure è un buon allenatore e magari diventerà molto bravo nel giro di qualche anno, in questo momento non sia ancora pronto per il Milan. A mio avviso è ancora inesperto per una squadra così importante”. Parola di Filippo Vernazza. Il giornalista di RadioReporter, volto noto della tv, lo ha raccontato nella sua rubrica settimanale su Calcio24 “La Critica impazza con Filippo Vernazza”.

Gattuso inadeguato al Milan

Nel suo mirino, dopo il pareggio subito dal Milan in extremis all’Olimpico contro la Lazio, è finito anche “Ringhio” Gattuso: “E’ un allenatore – spiega Vernazza – che manca ancora di alcune letture della partita, soprattutto quando gli avversari cambiano qualcosa. Contro la Lazio secondo me ha delle responsabilità. Nel finale avrebbe dovuto rompere il ritmo agli avversari che si erano fatti sempre più arrembanti. Magari anche solo con una sostituzione. Un allenatore esperto avrebbe potuto sostituire quello che stava più lontano per fargli attraversare tutto il campo facendo perdere ulteriori preziosi secondi. Si è visto perfettamente come mancasse un’idea precisa per ribaltare l’azione quando la Lazio si è messa a spingere. Il Milan si è limitato a buttare via la palla senza alcun costrutto”.

Quando parlava il Premier tifoso Berlusconi nessuno fiatava

“La rosa non è di grande livello e mancavano diversi giocatori, ma Gattuso secondo me è risultato troppo rinunciatario. Avrebbe dovuto dare una scossa e invece non l’ha data. Era già successo contro il Napoli, con l’Inter, con la Juve e adesso con la Lazio. Magari tra qualche anno diventerà un grande allenatore, ma adesso non lo è. E ha sbagliato a rispondere in quel modo a Matteo Salvini. Era il proprietario, è vero, ma quando il premier Silvio Berlusconi parlava nessuno si azzardava a rispondere e adesso invece? Due e due misure. Quando un tifoso parla, le critiche si devono accettare”.

Critica Filippo Vernazza Malpensa24