Elezioni a Olgiate: salgono le quotazioni di Alda Acanfora per il centrodestra

palestra scuole olgiate municipio

OLGIATE OLONA – Salgono le quotazioni di Alda Acanfora come candidato sindaco dell’alleanza di centrodestra. Anche se i tempi non sono ancora maturi. Bisogna infatti poi capire se in paese spunteranno i Cinque Stelle. I grillini al momento in Valle Olona non sono organizzati, ma qualora dovessero arrivare sulla scena, non è da escludere, soprattutto se “tiene” il governo romano, una riproposizione a livello locale dello schema Lega – Cinque stelle. Alleanza che scompaginerebbe il “risiko” attuale.

Dopo una serie di incontri informali, nei giorni scorsi si è tenuto un incontro tra Forza Italia e Lega per iniziare a mettere le carte sul tavolo e ragionare su come costruire l’alleanza di centrodestra in vista delle prossime elezioni comunali. A riunirsi sono stati i vertici territoriali dei due partiti: Enrico Vettori referente di Forza Italia e il segretario di circoscrizione del Carroccio Fabio Tonazzo.

olgiate alda acanforaLa strada da percorrere è ancora lunga e di cosa si sia veramente discusso durante l’incontro non trapela nulla. I possibili candidati? E’ probabile che si sia parlato anche di quello, dal momento che, nei corridoi, ma anche nei bar del paese i nomi circolano da tempo. Da un lato c’è quello di Andrea Gambini. Il leghista ha incassato, non la benedizione ufficiale, ma la fiducia, dai vertici provinciali, ma non quella della sezione locale. Lui stesso, a proposito di una sua possibile discesa in campo ha glissato, dicendo semplicemente che «qualora la Lega e, se ci sarà, l’alleanza di centrodestra, dovesse indicarmi quale candidato, io sarei contento di mettere a disposizione le mie competenze per la squadra e per Olgiate, che da sempre è il mio paese e la comunità dove sono cresciuto e negli anni impegnato pur non essendo in consiglio o in amministrazione». Insomma un “obbedisco” se chiamano.

Ma quello di Gambini non è l’unica possibilità. Si ragiona anche sul nome di Alda Acanfora, una vita in amministrazione, fedelissima dell’ex sindaco Giorgio Volpi, componente del gruppo degli Indipendenti, ovvero i tre consiglieri che tempo fa hanno lasciato Paese da vivere, poiché in netto contrasto con il sindaco Montano e che potrebbe rappresentare anche una novità in quanto Olgiate avrebbe una candidatura “in rosa” per la poltrona di sindaco.

 

elezioni olgiate acanfora – MALPENSA24