Forza Italia pone fine all’alleanza col Pd di Cardano: «Volontà di cambiamento»

Forza Italia Pd Cardano

CARDANO AL CAMPO – «I cittadini devono capire la nostra volontà di cambiamento». La direzione è presa e non c’è nulla che possa fare cambiare idea a Milena Melato. Il nuovo commissario di Forza Italia a Cardano al Campo è decisa ad abbandonare Progetto Cardano (la coalizione composta un anno fa insieme a Pd e Cardanoincomune) per riabbracciare Lega e Fratelli d’Italia a 4 anni di distanza dalla scissione di Villa Montevecchio.

Uscire dall’isolamento

Una mossa che fino a pochi giorni fa veniva indicata come un tema da discutere all’interno del direttivo, ora appare invece come una certezza. «Il cambiamento – dice Melato – deve essere espresso in termini chiari e concreti». A nulla sono valse dunque le dure prese di posizione dei dissidenti azzurri Patrizio Strino e Giacomo Iametti, intenzionati a rimanere fedeli a Progetto Cardano, considerato invece dalla nuova leader dei berlusconiani cardanesi ormai come parte di «un passato» in cui il partito è stato «politicamente opacizzato e ibernato, in uno stato di isolamento, rispetto al potenziale dei simpatizzanti e degli iscritti».

Il nuovo staff

Secondo Melato, dunque, Strino come commissario e Iametti come capogruppo in consiglio comunale negli ultimi anni hanno portato Forza Italia a isolarsi rispetto al proprio elettorato di riferimento. Che ora lei vuole riconquistare partendo dai giovani («Siamo convinti che ci sia un potenziale di cittadini disposti a seguire il nostro non facile cammino») e nella speranza di non arrivare alla rottura con la “vecchia guardia” che invece non ha alcuna intenzione di seguirla nel ricompattamento del centrodestra cardanese. «Uno dei compiti del nuovo staff – sottolinea Melato – è mantenere una vivacità di tesi politiche che, con animus democratico, devono maturare decisioni espresse in linea di maggioranza. Osserviamo che i toni di acredine non sono propri del nuovo staff che viceversa esprime e vuole una volontà di contrapposizione leale, costruttiva e politica. Ma non contro la persona».

Forza Italia Pd Cardano – MALPENSA24