Legnano, tanti eventi per il 75° della lotta di Liberazione a Mazzafame

legnano liberazione concerto mazzafame

LEGNANO – L’Amministrazione comunale di Legnano, in collaborazione con la sezione cittadina dell’ANPI, organizza per domenica 19 maggio alle ore 10 l’annuale cerimonia di commemorazione degli episodi di lotta partigiana avvenuti alla Cascina Mazzafame nel mese di giugno del 1944. In programma anche un concerto e un incontro-dibattito, entrambi a ingresso libero.

Il primo evento si svolgerà venerdì 17 alle ore 21 al centro sociale “Sandro Pertini-Il Salice”, dove si parlerà di “L’obbedienza non è più una virtù” ovvero la Resistenza, l’insegnamento di don Milani e i giorni d’oggi; parteciperanno Renata Pasquetto (“La Resistenza prima della Resistenza”), Giorgio Orsini (“La scelta: l’8 settembre 1943 e non solo”) e Agostino Burberi, ex “ragazzo di Barbiana” (“ La lezione di don Milani”). Dalle 19 all’osteria “Il Salice” giro pizza e bevanda a 8 euro: prenotazioni al bar del centro sociale, via dei Salici 9, tel. 0331 458949, e-mail ati.legnano.mazzafame@gmail.com.

La giornata di domenica si aprirà con la benedizione della lapide, seguita dal saluto del sindaco, Gianbattista Fratus (ore 10.30), dalle letture interpretate dagli alunni della scuola secondaria di primo grado “Dante Alighieri”, dalla commemorazione tenuta dal presidente della sezione ANPI di Legnano, Primo Minelli e, alle 11, dal concerto del corpo bandistico Città di Legnano.

Nel pomeriggio, dalle ore 15, in collaborazione con il centro sociale “Sandro Pertini”, concerto “Around the World: suoni dai 5 continenti” con i gruppi di irish folk Folkamiseria, cumbia Diablo Rey, musica etnica popolare Luna Nueva e i suoni dal continente nero di Africa Time; seguirà dj set per tutta la serata.

legnano liberazione concerto mazzafame – malpensa 24