Profugo e pusher spacciava in piazza Giovanni XXIII a Gallarate: denunciato

gallarate fucile auto polizia gallarate

GALLARATE – Richiedente asilo e pusher: denunciato 33enne libico. Il fatto è avvenuto verso le 17 di ieri in piazza Giovanni XXIII. Lo spacciatore ha consegnato una dose di hashish a un giovane bengalese sotto gli occhi degli agenti dell’ufficio investigativo del commissariato di polizia di Stato di Gallarate.

Lo scambio sotto gli occhi dei poliziotti

I poliziotti erano impegnati proprio in un servizio antidroga. Lo scambio con il bengalese non è affatto passato inosservato. Gli agenti hanno poi chiesto conto al cliente dell’acquisto appena fatto: il giovane ha confermato che si era trattato di una cessione di droga. Gli uomini del commissariato di via Ragazzi del ’99 hanno quindi seguito il 33enne fermandolo e perquisendolo. Addosso aveva il denaro appena incassato per la vendita dell’ahshish. Il libico è stato quindi identificato (non senza fatica da parte dei poliziotti visto che non aveva i documenti) e denunciato per detenzione ai fini di spaccio.

gallarate profugo pusher denunciato – MALPENSA24