OJM Varese: a Cremona per il riscatto

Varese Basket Campionato Cremona
Michele Ruzzier, ex di turno contro la Vanoli Cremona

VARESE – Nella quarta giornata del campionato di serie A-1, la OJM Varese va in trasferta al PalaRadi contro la Vanoli Cremona di coach Paolo Galbiati (palla a due sabato alle ore 20.30).

Focus OJM Varese

In attesa dei nuovi tamponi a 48 ore dal match (secondo l’esito ci saranno le convocazioni di coach Massimo Bulleri) e senza l’infortunato Niccolò De Vico (out per almeno un mese?), la Openjobmetis si prepara a riscattare lo scivolone interno contro l’Acqua S. Bernardo Cantù. Unico precedente in stagione l’amichevole pre-campionato vinta alla Enerxenia Arena dai varesini per 85-79, con 34 punti di Luis Scola. Ma sabato al PalaRadi, c’è da scommetterci, sarà tutta un’altra musica…

De Vico out. E’ l’ora di Andersson?

Senza Niccolò De Vico, sembra arrivata l’ora di Denzel Andersson. Sinora molto deludente in campionato, nonostante alcune prove abbastanza buone in Supercoppa e comunque sempre schierato in quintetto-base da Bulleri. L’assenza dell’ala monzese “rimetterà in palio” minuti preziosi per gli altri 9 elementi del roster. E se è vero, citando il General Manager Andrea Conti (ex di turno), che talvolta less is more, come dicono gli americani, è altrettanto vero che la squadra, la dirigenza e coach Massimo Bulleri attendono risposte dallo svedese, apparso sinora anonimo nei pochi minuti guadagnati sul parquet. Sicuramente la partita di tutta la OJM dovrà essere gagliarda in difesa, mentre Ferrero e compagni dovranno far valere una maggior stazza e una ritrovata “responsabilità condivisa” nelle soluzioni offensive.

La Vanoli Cremona

La Vanoli Cremona è reduce da un clamoroso e meritatissimo blitz sul campo della Virtus Segafredo Bologna. Dopo un’estate assai travagliata (mancata iscrizione al campionato a mezzo passo e addio burrascoso a Meo Sacchetti, nonché mancate conferme proprio dei varesini De VicoRuzzier, nella foto), la società ha ingaggiato coach Paolo Galbiati e ha costruito un roster interessante. L’eroe di Bologna è stato il super veterano Peppe Poeta (28 punti, con 7/8 da 3). Accanto a lui David Cournooh, TJ Williams (16.7 punti di media a partita), l’ex Fabio Mian e Daultom Hommes (16 punti ad allacciata di scarpe e riferimento per il gioco interno), che danno ai cremonesi una conformazione rapida, aggressiva, pericolosa da oltre l’arco e capace di sfruttare gli uno-contro-uno sul perimetro, come dimostrato a Bologna contro una Virtus sin troppo compassata e pigra in difesa.

In Tv

Il match sarà trasmesso in diretta sabato alle ore 20.30 da Eurosport 2 e Eurosport Player.

Coach Massimo Bulleri

I precedenti

14-8 il conto dei confronti tra le due società a favore di Varese. Nelle 11 sfide giocate a Cremona, i padroni di casa hanno vinto 7 volte contro le 8 di Varese. Nelle ultime 13 gare, solo 2 successi (entrambe per Varese) in trasferta, mentre nelle altre ha sempre vinto la squadra di casa.

La prossima giornata

Secondo il calendario predisposto dalla Lega Basket Serie A, la Openjobmetis tornerà alla Enerxenia Arena sabato 24 ottobre contro la Virtus Segafredo Bologna (palla a due alle ore 20.30).

Varese Basket Campionato Cremona – MALPENSA24