Busto, Mototerapia Take Away con il campione Oddera e Mai Paura Onlus

busto mototerapia vanni oddera

BUSTO ARSIZIO – Tra Vanni Oddera, campione mondiale di Motocross Freestyle, e lo Staff “Mai Paura” è stato amore a prima vista. Lo scorso settembre Vanni Oddera e i Daboot, il suo Team di Motocross, hanno incantato con i loro spettacolari salti acrobatici tutti gli ospiti presenti alla manifestazione “Prendi il volo” svoltasi a Volandia. La manifestazione, organizzata da Mai Paura Onlus, prevedeva la partecipazione gratuita di tutte le Associazioni del Territorio che hanno accolto l’invito a sperimentare la Mototerapia: ragazzi con disabilità e pazienti oncologici hanno provato l’emozione di salire in sella ad una moto e provare l’ebbrezza del vento in faccia.

La persona è il centro

I partecipanti diventano così il vero centro del progetto di Mototerapia perché se «La persona è il centro, l’emozione è tutto», in piena linea con lo slogan Mai Paura. Vanni e i suoi ragazzi entrano nelle corsie degli Ospedali e via di sgommate ed impennate, momenti di ilarità e leggerezza che recentemente hanno anche avuto un riconoscimento internazionale ed una pubblicazione dell’European Journal of Integrative Medicine di Londra: grazie ad una ricerca eseguita dalla dottoressa Franca Fagioli, Oncologa dell’Ospedale Regina Margherita di Torino, per la prima volta vengono argomentati con rigore scientifico gli effetti benefici della Mototerapia. Ed ecco che nasce il nuovo Progetto “Mototerapia Take away”: se, causa Covid, Vanni non può più andare nei reparti oncologici, può, con le dovute precauzioni e protocolli medici confezionati ad hoc, andare direttamente nei singoli domicili.

Mototerapia Take away

La Mototerapia viene esportata ed entra a gamba tesa nelle case dei piccoli malati oncologici o portatori di disabilità. L’idea alletta immediatamente la dottoressa Bossi, Presidente di Mai Paura Onlus, che decide di supportare Vanni e la sua iniziativa. La “Mototerapia Take Away” arriverà a Busto Arsizio e in tutta la provincia di Varese, grazie agli enti che sostengono l’iniziativa, così come ha fatto anche la Asst Valle Olona. Il progetto, completamente gratuito per coloro che si accrediteranno, sarà dedicato a un caro e prezioso amico dei Daboot e della Mototerapia, Davide Ciceri, recentemente scomparso a causa di osteosarcoma.

Il sindaco Antonelli presente al primo incontro

Il sindaco di Busto Arsizio Emanuele Antonelli sarà presente al primo incontro venerdì 15 maggio, anche in rappresentanza della Provincia di Varese. A tal riguardo il sindaco ha dichiarato: «Ringrazio la dottoressa Bossi e Mai Paura onlus per questa ennesima dimostrazione di capacità, sensibilità ed empatia verso i più fragili e Vanni Oddera con il suo team per aver pensato a nuovi protocolli di sicurezza per continuare ad aiutare i ragazzi oncologici e disabili che più di altri hanno sofferto il lungo periodo di lockdown. Non mancherò di essere presente al primo incontro, la moto è una delle mie passioni e mi fa molto piacere che possa essere utile ad alleviare dolore e sofferenza e che tanti giovani possano sperimentare il benefico senso di libertà che si prova in sella a una due ruote». Per richiedere la Mototerapia presso il proprio domicilio prego contattare MAI PAURA ONLUS – Tel: 366 876 9505 – Mail: ufficiostampa@maipaura.it

busto mototerapia vanni oddera – MALPENSA24