Gallarate, boom di richieste per gli aiuti post Covid alle famiglie

gallarate mucci elezioni moderati
Palazzo Borghi, il municipio di Gallarate

GALLARATE – A un mese dall’apertura dei bandi inseriti nel Piano “A tutto Gas”, sono già 2mila le richieste a Gallarate per accedere ai bonus ZeroCinque e per il contributo sui libri di testo della scuola dell’obbligo. Con circa 1000 domande ciascuno. I numeri sono stati resti noti lo scorso 29 giugno, durante la seduta della Commissione cultura. E c’è ancora tempo per accedervi, dato che la scadenza per la presentazione delle domande è lontana.

Un metodo accessibile a tutti

I numeri parlano chiaro: in poco tempo sono già state raggiunte moltissime famiglie di Gallarate. La spiegazione è da individuare probabilmente nella semplicità dell’iter per fare domanda. Il metodo di compilazione dei moduli è molto facile: basta accedere al sito, scaricare la scheda e inviarla all’indirizzo email del bonus in questione. E vale per entrambe le richieste, stesso procedimento. Non è necessario fare giri strani perdendosi nei meandri della burocrazia, presentare l’Isee o compilare moduli indecifrabili. Come non è necessario avvalersi di consulenze di persone del settore, recarsi dal proprio commercialista o al Caf. Basta una richiesta lineare e semplice. E questi sono i risultati.

I primi veri aiuti

Il periodo legato all’emergenza Coronavirus, al lockdown e alla fase 2 è stato spesso riempito di buoni propositi da parte dello Stato, ma sono pochi i risultati concreti riscontrati finora. Molte persone sono ancora in attesa dei sussidi per ripartire e altri aspettano la cassa integrazione degli ultimi mesi, promessa ma mai arrivata. In questa situazione, un po’ scoraggiante, i soldi dei bonus ZeroCinque (200 euro) e quelli per i libri di testo della scuola dell’obbligo (fino a 100 euro) potrebbero essere la prima entrata concreta per le famiglie in difficoltà di Gallarate.

C’è ancora tempo

I risultati ottenuti fino adesso sono il frutto di un mese di domande dall’apertura del bando. Ma c’è ancora tempo. Il contributo ZeroCinque – erogato alle famiglie con figli nati dopo il primo settembre 2014 – sarà possibile richiederlo fino al 31 agosto di quest’anno, inviando una email a bonuszerocinque@comune.gallarate.va.it . Il bonus per i libri sarà possibile richiederlo fino al 31 ottobre 2020, inviando una email a bonuslibri@comune.gallarate.va.it e sarà erogato agli studenti, residenti a Gallarate, che frequenteranno da settembre le scuole medie e i primi due anni delle scuole superiori cittadine, siano esse pubbliche o paritarie. Il contributo sarà di 100 euro per chi frequenterà la prima media e la prima superiore. Per chi frequenterà le altre classi il contributo sarà di 50 euro.

gallarate richieste aiuti covid – MALPENSA24

Gallarate, ecco come richiedere gli aiuti del Comune per il post-Covid