Gran finale di Eventi in Jazz a Castellanza con Dado Moroni e Mietta

mietta moroni jazz 01

CASTELLANZA – Dopo oltre un mese di spettacoli nei teatri di Busto Arsizio, Gallarate e Castellanza, l’edizione 2018 di Eventi in Jazz troverà una degna conclusione con il concerto di due artisti d’eccezione. Venerdì 23 novembre a Castellanza Dado Moroni e Mietta si esibiranno, alle 21 al Teatro di via Dante, in “Quando Jazz fa Pop”, racconto in musica del fortunato incontro tra un grande pianista e una grande cantante.

Una collaborazione iniziata cinque anni fa

La collaborazione tra il pianista e compositore jazz di fama mondiale e una delle più belle voci italiane di sempre risale ormai a diversi anni fa, quando il 26 maggio 2013 partì dal Blue Note di Milano il tour “Dado Moroni incontra Mietta – Quando il Jazz fa Pop”. Da lì in poi è seguita una serie di concerti in giro per l’Italia e il mondo. Il repertorio proposto attinge dalla world music, dal pop colto e dal jazz, spaziando da “Ain’t no sunshine” ad “Alfonsina y el mar”, passando da “Cry me a river” e “Sicily”, senza dimenticare la canzone napoletana e la tradizione d’autore francese. Nel 2015 hanno vinto il Fim Award come “Miglior progetto jazz”.

mietta moroni jazz 02

Tra i grandi portacolori dell’Italia

Dado Moroni, enfant prodige diventato uno dei più famosi pianisti in ambito jazz, si pone per collaborazioni, premi internazionali, tecnica strabiliante e statura artistica tra i grandi portacolori dell’Italia nel mondo. Significativi in tal senso sono stati gli attestati di stima ricevuti in occasione della pubblicazione di SoloDado, disco in piano solo uscito per Abeat Records. Tom Harrell: «Se fossi un pianista vorrei suonare come Dado Moroni». Kenny Barron: «Dado Moroni è senza ombra di dubbio uno dei miei pianisti preferiti». Mulgrew Miller: «Dado Moroni non è solo un pianista eccezionale, ma è un pianista eccezionalmente swingante. Per questo motivo traggo ispirazione dalle sue qualità». Ron Carter: «In Italia avete un campione del mondo del pianismo. Dado Moroni è uno dei miei pianisti prediletti».

Cantante, attrice e scrittrice

Mietta non è solo una celebre cantante caratterizzata da una voce soprano di rara eleganza, ma anche un’attrice e una scrittrice. Dopo aver raggiunto rapidamente la notorietà nel 1989 con la vittoria nella categoria “Nuovi” al trentanovesimo Festival di Sanremo, a oggi ha partecipato a otto sue edizioni. Nella filmografia ha all’attivo otto partecipazioni di ruolo, mentre come scrittrice ha pubblicato due romanzi. Una messe di premi impressionante ha punteggiato la sua carriera: numerosi Telegatto, premi della critica, vincitrice per diversi anni come miglior voce femminile, dischi d’oro e di platino (il numero di copie vendute ha pochi precedenti in Italia e certamente nel complesso è superiore al milione). Tra i sodalizi che hanno fatto storia spicca senz’altro quello di “Vattene amore” con Amedeo Minghi, canzone entrata nell’immaginario collettivo, ma si ricordano anche le collaborazioni con Mariella Nava, Biagio Antonacci, Riccardo Cocciante e, più recentemente, con Elio e le Storie Tese e i Neri per Caso.

mietta moroni jazz – MALPENSA24