Controlli tra Busto e Castellanza: al volante ubriachi, drogati o senza patente

busto carabinieri controlli

BUSTO ARSIZIO – Ancora controlli serrati da parte dei carabinieri della compagnia di Busto Arsizio per garantire il rispetto del Dpcm che mira al contenimento della diffusione del Coronavirus. I militari, in particolare, nelle ultime ore hanno concentrato i posti di controllo tra Busto e Castellanza dove è maggiore il flusso di traffico in particolare nelle vicinanze degli svincoli autostradali.

Non aveva mai preso la patente

Controlli che hanno riservato delle sorprese. Non proprio positive. In un momento in cui il numero di auto in circolazione è decisamente limitato, quattro delle persone controllate sono riuscite a inanellare infrazioni incredibili. Nell’ordine: uno degli automobilisti un 30enne di Magnago, naturalmente senza alcuna ragione per essere a spasso, è stato trovato ubriaco al volante a metà pomeriggio (erano le 17 al momento del controllo). Per lui, quindi, è scattata anche la denuncia per guida in stato d’ebbrezza. E ancora: un 30enne di Busto è stato trovato al volante nonostante fosse palesemente sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e avesse anche dell’hashish in tasca. Il terzo caso è forse il più incredibile: i militari hanno infatti denunciato un giovane ecuadoregno di 25 anni trovato al volante nonostante non avesse mai preso la patente. Infine un 21enne di Gallarate è stato denunciato per porto ingiustificato di oggetti atti a offendere perché trovato in possesso di una lama d’acciaio lunga 10 centimetri. Nel corso dei controlli i carabinieri hanno controllato complessivamente 153 persone e 87 veicoli. 

busto castellanza coronavirus controlli – MALPENSA24