Ghioldi, Parker e Mastroianni: il tris è servito. Pro Patria show a Crema

pro patria

CREMA – Nella ventiduesima giornata di campionato del girone A di serie C, la Pro Patria risponde con un preziosissimo successo alla brutta prestazione con l’AlbinoLeffe, espugnando meritatamente il campo della Pergolettese per 0-3. Ghioldi sul finire di primo tempo, Parker in avvio di ripresa e Mastroianni allo scadere firmano le reti dell’autoritario blitz bustocco al “Voltini” di Crema, giunto al termine di una partita dominata fin dal via dai tigrotti di Javorcic, bravo a rivitalizzare il suo gruppo e a gestire coi cambi risultato e forze, in vista della ravvicinata trasferta di mercoledì (ore 20.45) a Monza e dell’anticipo di sabato (ore 15) a Busto con la Juventus B.

Terminal

0-1 (39′) – A suggello di un primo tempo condotto dai bustocchi, Ghioldi – su suggerimento di Parker – entra in area, controlla e di destro trova il diagonale incrociato vincente.

0-2 (50′) – Pur non trovando lo spazio per il tiro, Ghioldi scarica su Colombo, il cui cross morbido è un assist d’oro per Parker che, di testa,  trafigge Ghidotti da due passi, firmando il raddoppio biancoblù.

0-3 (94′) – Allo scadere c’è anche gloria per Mastroianni che, di rimessa, mette la classica ciliegina alla prova super della Pro Patria, al secondo successo consecutivo in trasferta, il primo nell’anno nuovo.

Check in

Che sia turnover, rivoluzione o un messaggio (nel caso andato a segno) poco importa: le sei novità volute da Javorcic rispetto all’undici di partenza con l’AlbinoLeffe hanno prodotto un ottimo approccio di gara al “Voltini” di Crema, gremito da tanti tifosi biancoblù. Un primo tempo giocato con personalità, qualità e intensità, premiato dalla rete di Filippo Ghioldi; una ripresa gestita con cinismo, maestria e intelligenza, per una vittoria – come dirà Javorcic in sala stampa – con una dedica particolare: per Andrea Stramare (collaboratore biancoblù -ndr), colpito da un grave lutto in settimana.

Check out

L’ufficializzazione dell’anticipo al sabato (25 gennaio ore 15) del match di campionato fra Pro Patria-Juventus (i bianconeri giocheranno il mercoledì successivo la semifinale di Coppa Italia di categoria) ha fatto storcere al naso non solo ai tifosi biancoblù, costretti a fare i conti con un giorno – ormai per tanti – lavorativo: con tre partite nel giro di sei giorni, i tigrotti di Javorcic – di scena mercoledì sera a Monza – avranno a disposizione meno di 72 ore per preparare la seconda gara casalinga del 2020.

Boarding

Pergolettese-Pro Patria: 0-3 (0-1)
Reti: 39′ p.t. Ghioldi (PP), 5′ s.t. Paker (PP), 49′ s.t. Mastroianni (PP)
U.S. PERGOLETTESE 1932 (4-2-3-1): 1 Ghidotti; 30 Brero (28′ s.t. 17 Russo), 13 Lucenti, 14 Bakayoko, 3 Villa; 6 anatti (7′ s.t. 7 Ciccone), 32 Agnelli (16′ s.t. 8 Manzoni); 20 Ferrari, 10 Franchi, 21 Morello; 23 Canessa (16′ s.t. 9 Malcore). A disposizione: 22 Romboli, 2 Fanti, 4 Illuminato, 19 Poledri, 25 Girgi, 26 Bortoluz, 35 Duca. All. Piacentini.
PRO PATRIA 1919 (3-5-2): 1 Tornaghi; 5 Molnar, 18 Lombardoni, 3 Boffelli; 21 Colombo (33′ s.t. 20 Cottarelli), 16 Fietta, 14 Bertoni (16′ s.t. 6 Palesi), 23 Ghioldi (16′ s.t. 15 Galli), 26 Masetti; 27 Kolaj (33′ s.t. 18 Defendi), 11 Parker (21′ s.t. 9 Mastroianni).  A disposizione: 12 Mangano, 2 Marcone, 4 Battistini, 7 Pedone, 10 Le Noci, 17 Spizzichino, 24 Molinari. All. Javorcic.
ARBITRO: Maria Marotta di Sapri (Franco Stefano di Padova e Alessandro Munerati di Rovigo).

From to… capolista

Terza tappa del trittico lombardo d’inizio 2020: mercoledì 22 gennaio (calcio d’inizio ore 20.30), nel recupero della prima giornata del girone di ritorno, i tigrotti di Javorcic faranno tappa allo stadio “Brianteo”, ospiti della capolista Monza di Berlusconi e Galliani, ancora imbattuta in campionato. Sognare l’impresa di Coppa Italia… non costa nulla.

Ghioldi Parker Pro Patria Pergolettese  – MALPENSA 24