Preso a Milano il grossista della droga che riforniva i pusher dei boschi di Busto

milano pusher busto

BUSTO ARSIZIO – Hanno seguito la pista dello spaccio nei boschi di Busto e questa li ha condotti fino a Milano, dove in un appartamento di Quarto Oggiaro hanno scoperto un vero e proprio bazar della droga. Un uomo, italiano di 51 anni, è stato arrestato.

Si è conclusa ieri una brillante operazione investigativa condotta dagli uomini del commissariato di Busto, i quali hanno dovuto anche operare “in trasferta”. Da tempo una serie di luoghi dello spaccio, individuati nei boschi alla periferia della città, erano attentamente monitorati dagli agenti di polizia. E nel tempo non sono mancate piccole, ma fondamentali ai fini dell’operazione, interventi che hanno portato di volta in volta al sequestro di dosi pronte per essere venduti e all’arresto di spacciatori nordafricani. Ma gli agenti puntavano al livello superiore, ovvero a chi di fatto alimentava quei mercati di stupefacenti. E così giorno dopo giorno, sono riusciti a ricostruire il tragitto che faceva la droga per arrivare ai boschi di Busto.

Eroina, cocaina e hascisc partivano dal quartiere della metropoli di Quarto Oggiaro. Esattamente in un appartamento. Ed era proprio lì che il grossista della droga aveva creato la sua base operativa di smercio. Gli agenti hanno poi appurato che l’appartamento in questione era occupato da un pluripregiudicato italiano di 51 anni, residente altrove ma lì di fatto domiciliato. E nella mattinata di ieri i poliziotti del Commissariato di Busto Arsizio, con i colleghi del Commissariato Quarto Oggiaro, sono entrati in azioni. I poliziotti si sono presentati all’indirizzo individuato eseguendo un’accurata perquisizione. Sono così saltati fuori ben 5,3 chilogrammi di eroina, 1,5 di cocaina, circa 600 grammi tra hascisc e marijuana. Oltre a 48 mila euro in contanti e a un revolver con matricola abrasa e con le relative munizioni. L’uomo, arrestato per la detenzione ai fini dello spaccio dell’ingente quantitativo di sostanze stupefacenti e dell’arma clandestina, è stato portato al carcere di San Vittore.

milano pusher busto 1

 

milano pusher busto – MALPENSA24